ITCup: ultima chiamata per i giovani leoni

A
A
A
di Ascanio Leandro Strinati 28 Ottobre 2021 | 10:15

La savana è viva, la savana è selvaggia,la savana non fa sconti. Non è un gioco, si fa sul serio.  Ne puoi sottrartene, è troppo grande per essere aggirata. Mentre l’attraversi lo sguardo sembra spaziare all’infinito, sembra di poter essere in grado di tenere tutto sotto controllo. Non è così. Dall’erba alta, da una forra del terreno o da un cespuglio l’imponderabile è in agguato. Non importa quanto tu sia bravo od esperto, se non fai la massima attenzione sei sempre a rischio.

Vi è venuto in mente il mercato? Anche a noi. E’ un campionato di Borsa con soldi reali è il mercato, il trading vero, con in più l’adrenalina della gara: l’ITCup. Il che significa che nulla è già deciso. I giovani leoni possono ruggire, possono farsi sentire, possono provare a conquistare il proprio posto nella savana.

Nella precedente classifica tutto sembrava già deciso: due nomi ben noti del tol italiano, Tony Cioli Puviani e Luca Padovan, avevano conquistato le prime posizioni con performance tra il 42 ed il 49%. Subito dietro, ma con percentuali ad una cifra, un pattuglione a contendersi il terzo posto. Insomma due bei ruggiti possenti.
Nell’ultima ottava però è stato tutto stravolto. Danicons83 ha conquistato la vetta con un + 19,8%, lasciando a Padovan, in evidente arretramento (+ 13,5%), la seconda posizione. A seguire un folto gruppo di trader a contendersi il terzo posto (classifica).

Se queste sono le risultanze delle prime tre settimane (i dati, ricordiamolo, sono aggiornati a mercoledì 20) possiamo senz’altro immaginare che da qui alla fine della ITCup, 19 novembre, non ci sarà di che annoiarsi.

La buona notizia poi è che per partecipare c’è ancora tempo: le iscrizioni sono aperte fino al 31 ottobre.

La procedura è semplicissima: si apre un conto presso Directa (broker sponsor unico dell’edizione 2021) con un capitale minimo di 2.000 euro, si compila il form di iscrizione on line (iscrizione) e si trada. L’operatività è libera su tutti gli strumenti messi a disposizione da Directa con la sola eccezione del Sedex (mercato dei certificates di Borsa Italiana) dove l’operatività è riservata ai prodotti di Vontobel Certificates. Su buona parte dei propri prodotti l’emittente svizzera con sede a Francoforte offre operatività a zero fee su controvalori maggiori o uguali a 1.500 euro.
Si può partecipare anche con pseudonimo, salvo potervi rinunciare entro il 13 novembre.

La premiazione avverrà all’ITForum di Milano, il 23 novembre, al Palazzo delle Stelline. Vai sul sito itforum.it e salva in agenda l’evento (sarà successivamente necessario registrarsi per accedere).

Non resta che una domanda: sapete ruggire?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti