Mercati: Fib ed Euro Stoxx 50 future pronti per nuovi top. Dax in controtendenza

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Ottobre 2021 | 08:01

Fase laterale di consolidamento per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, dopo la corsa delle preceedenti sedute e l’aggiornamento del massimo relativo a quota 26.895 punti. Cruciale però diventa la tenuta del supporto statico (ex resistenza) a 26.315 punti, al di sotto del quale si profilerebbe un ritracciamento verso la soglia a quota 26.000. Per contro, il superamento del top a 26.895 favorirebbe un allungo verso 27.000 prima e in zona 27.250 in seguito.

Terza candela ribassista consecutiva per il Dax future con scadenza dicembre, quella in formazione oggi. Un movimento che ha riportato i corsi a testare in area 15.600 il supporto dinamico ascendente e limite inferiore del canale rialzista all’interno del quale sono inseriti da metà ottobre. Operativamente, sotto 15.600, target prima a 15.220 (dove transita la media mobile a 50 sedute) e poi eventualmente a quota 15.400, dove è posto un importante supporto statico di breve termine, Oltre 15.700 obiettivi invece a 15.770 prima e oltre 15.900 eventualmente poi.

Il mancato superamento della resistenza statica e top storico a 4.225 punti, sta facendo muovere il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza dicembre in trading range. Attenzione però: l’eventuale cedimento di quota 4.200 favorirebbe l0inizio di un più brusco e profondo ritracciamento con obiettivi a 4.130 prima e 4.085 poi. Oltree 4.225 target invece a 4.250 prima e poi eventualmente a quota 4.350.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della media mobile

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in stand-by

Mercati: Ftse Mib ancora di fronte a un bivio cruciale

NEWSLETTER
Iscriviti
X