Mercati, big pharma: Novartis rivende a Roche la propria partecipazione

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 4 Novembre 2021 | 10:32

l gigante farmaceutico basilese Novartis sta rivendendo in un colpo solo alla stessa Roche la partecipazione che detiene da oltre 20 anni nel capitale azionario della sua concorrente e vicina di casa. I 53,3 milioni di titoli al portatore coinvolti nell’importante operazione un terzo di quelli in circolazione, rappresentano in totale quasi 21 miliardi di franchi, come riportato dal sito web della Rsi.

Il prezzo per titolo è fissato a 356,9341 franchi, scrivono le due multinazionali renane in comunicati distinti. Roche terrà un’assemblea generale straordinaria il prossimo 26 novembre per decidere della distruzione delle azioni tornate alla base.

Novartis dal canto suo precisa che la transazione genererà un contributo eccezionale nell’ordine di 14 miliardi di dollari, mentre l’acquisto dei titoli, avvenuto tra il 2001 e il 2003 come investimento a lungo termine, era costato intorno ai 5 miliardi. “È il momento giusto per monetizzare”, ha detto l’ad del gruppo Vas Narasimhan.

Sul listino di Zurigo, Novartis segna una performance total return (ossia comprensiva dei dividendi) del +3,05% mentre Roche registra un’analoga performance cdel +17,44 per cento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti