Investimenti, attenzione: il nucleare minaccia la corsa delle rinnovabili

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Novembre 2021 | 15:02

Nel recente discorso alla nazione, il presidente francese Macron, ha annunciato
l’ipotesi di rilanciare un piano di costruzione di reattori nucleari. Non sono per il momento stati forniti dettagli sul numero e tantomeno sulla tipologia di nuovi reattori e il quadro normativo ancora non consente di fare assunzioni. Per fare un esempio, la costruzione dell’EPR di Flamanville ha richiesto decenni e un costo di 19 mld di euro.

Manca inoltre – fanno notare gli analisti di Equita – una normativa Europea sulla tassonomia per verificare se gli investimenti nucleari possono essere considerati green.

Nucleare, una minaccia per la corsa del settore delle rinnovabili

Il revamping dei programmi nucleari è però un elemento negativo per il settore delle rinnnovabili poichè riduce il potenziale di sviluppo del settore parzialmente catturato dal nucleare. Cruciali saranno perciò le decisioni Europee sulla tassonomia”, avertono da Equita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Lombard Odier in cima alla Francia

Investimenti, Francia: ecco i campioni a prenscindere dal voto

Investimenti, l’impatto delle elezioni francesi secondo Carmignac

NEWSLETTER
Iscriviti
X