Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni da A2a a Wiit

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 12 Novembre 2021 | 11:00

Banca Akros giudica buy:

Cairo Communication con target price di 2,60 euro (oggi la trimestrale), El.En con prezzo obiettivo di 21 euro (oggi la trimestrale), Fila con fair value di 13 euro in vista della trimestrale in calendario oggi, Leonardo con target di 9,25 euro (il consorzio franco-tedesco Knds ha presentato a Leonardo un’offerta per acquistare Oto Melara e Wass, scrive La Repubblica citando anche l’incontro di oggi a Parigi tra il presidente Emmanuel Macron e il premier Mario Draghi), Neodecortech con obiettivo di 6,40 euro (oggi la trimestrale), Prima Industrie con fair value di 26,50 euro (oggi la trimestrale) e Telecom Italia con target di 0,51 euro (il cda ha definito il percorso per la preparazione e condivisione del piano strategico 2022-2024 da approvare nella riunione del consiglio del prossimo febbraio e in una nota ha detto che “non è in corso alcuna negoziazione relativa alla rete o altri asset strategici”).

Equita valuta buy:

A2a con fair value di 1,95 euro dopo la trimestrale, Aquafil con target di 8,90 euro anche in questo caso in scia alla trimestrale, Ascopiave con obiettivo di 4,40 euro dopo la trimestrale, Cementir con fair value di 11 euro in scia alla trimestrale, Cairo Communication con obiettivo di 2,60 euro, Credem con target di 7,40 euro dopo i risultati trimestrali, Enav con obiettivo di 5,20 euro (entrta nel portafoglio small cap della Sim milanese), Erg con obiettivo di 31,50 euro dopo la trimestrale, Ferrovie Nord Milano con fair value di 0,90 euro dopo la trimestrale, Garofalo Health Care con obiettivo di 6,70 euro (oggi la trimestrale), Ilimity Bank con target di 19,50 euro, alzato del 2% in attesa del piano in calendario il 15 dicembre, Iren con obiettivo di 3,50 euro, migliorato dei 6% in scia al nuovo piano, Mondadori con fair value di 2,70 euro (migliorata la guidance), Mutui Online con obiettivo di 52 euro (oggi la trimestrale), Newlat Food con fair value di 10,90 euro (oggi la trimestrale), Nexi con target di 20 euro (confermata la guidance), OpenjobMetis con target di 13,10 euro (oggi la trimestrale), Rai Way con obiettivo di 7,20 euro dopo la trimestrale, Sabaf con fair value di 31 euro dopo la trimestrale, Unipol con target di 6,40 euro in scia ai risultati trimestrali e Wiit con obiettivo di 36 euro dopo la trimestrale.

Kepler Cheuvreux assegna un buy a:

Banca Mediolanum con obiettivo di 10,50 euro, alzato dai precedenti 9,80 euro, Italmobiliare con target di 41 euro, migliorato dai precedenti 34 euro dopo la trimestrale e Poste Italiane con fair value di 12,50 euro.

Jefferies giudica buy:

Banco Bpm con obiettivo di 4 euro, alzato dai precedenti 3,50 euro in scia al nuovo piano industriale.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Mediolanum a UniCredit

Raccomandazioni: i Buy di oggi da Atlantia a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X