Mercati: Fib ed Euro Stoxx 50 future rallentano il passo. Corre ancora il Dax

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 19 Novembre 2021 | 08:00

Il mancato superamento del top a 27.825 punti e la connessa possibile formazione di un doppio massimo (seppure ascendente) con il precedente massimo a quota 27.725, ha un po’ indebolito l’impeto rialzista del Fib, il future sull’indice Ftse Mib. Possibile ora un prossimo test a 27.235 punti con la media mobile a 21 sedute. Al rialzo invece il prossimo cruciale target è individuabile a quota 28.000 e, oltrequesta soglia, in zona 28.150/200.

Nuovo massimo storico per il Dax future con scadenza dicembre, arrivato in apertura di oggi a 16.295 punti dopo che i corsi hanno confermato la tenuta del supporto statico e dinamico di breve temrine a quota 16.200. Un movimento, quello rialzista in atto che certo può proseguire, visto il sentiment del mercato, ma visto il forte l’ipercomprato che caratterizza il posizionamento degli indicatori tecnici, non si escludono delle prese di beneficio. Dal punto operativo, al rialzo ora i prossimi target sono individuabili 16.400 prima e in zona 16.500/530 in seguito. Stop loss (o stop and reverse) da posizionare però a 16.200, supporto dinamico di breve periodo al di sotto del quale gli obiettivi diventerebbero 16.060 prima ed eventualmente 15.970 in seguito.

Fase laterale di consolidamento a ridosso dei 4.400 punti per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza dicembre dopo che ieri i corsi hanno aggiornato il top assoluto a quota 4.410. Un movimento “salutare”, quello laterale in atto, considerando il forte ipercomprato tecnico. Operativamente, al rialzo i prossimi target sono individuabili in area 4.450 prima e 4.500 in seguito. Per contro, sotto il supporto a 4.370 obiettivi in area 4.315 prima e 4.280 successivamente.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

Borse internazionali: lo scenario tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future caricano la molla

NEWSLETTER
Iscriviti
X