Mercati, Ftse Mib: meglio per ora stare alla finestra

A
A
A
di Fabio Pioli 19 Novembre 2021 | 08:40

Si guardi attentamente il grafico di Figura 1. Si noteranno, sul Ftse Mib future, due cose: che il trend di fondo è rialzista e che ci troviamo all’estremità superiore del canale.

Figura 1 Future FtseMib – grafico settimanale

Insieme, queste due cose dovrebbero far desistere sia dal comprare (si comprerebbe infatti sulle resistenze) sia dal mettersi short (ci si metterebbe contro trend) ma siamo sicuri che nessuna di queste motivazioni plausibili scoraggeranno i più temerari dal fare qualcosa.

Anche se qualsiasi cosa si faccia è sbagliato (salvo segnali) fino a quando non si arrivi ai supporti. I più vicini sono a 27.000 punti circa per il Fib.

Dopo aver picchiato sulle sue resistenza mensili Marr sembra aver ripreso il suo trend discendente. Ciò quantomeno a giudicare dalla probabile rottura del supporto di 19,40 a fine mese. Se ciò venisse confermato lo short che mirerebbe ad un’ accelerazione ribassista dovrebbe avere uno stop-loss a 22,71 (Figura 2).

Figura 2 Marr – grafico mensile

Piovan sta per arrivare ai suoi supporti settimanali di 8,44. Se li dovesse tenere il quadro del titolo rimarrebbe rialzista. Quindi potrebbe farsi un long, con stop-loss posto sul minimo che eventialmente verrà segnato nell tenuta dei supporti (Figura 3).

Figura 3 Piovan – grafico settimanale

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI (www.cfionline.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

Borse internazionali: lo scenario tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future caricano la molla

NEWSLETTER
Iscriviti
X