Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Leonardo a Telecom

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 22 Novembre 2021 | 11:00

Banca Akros valuta buy:

Leonardo con target price di 9,25 euro (aumenterà gli impegni di investimento per la fabbrica di elicotteri nel Regno Unito se riuscirà ad assicurarsi un contratto per sostituire la flotta di supporto Puma, secondo il Financial Time) e Telecom Italia con fair value di 0,51 euro (il board ha esaminato una manifestazione di interesse non vincolante da parte del fondo statunitense Kkr mirata a ottenere il controllo del gruppo, valutato 10,8 mld di euro; il prezzo indicato dal fondo Usa per la possibile offerta è pari a 0,505 euro per azione ordinaria o risparmio, un premio del 45,7% per le azioni ordinarie rispetto alla chiusura di venerdì).

Giudizio accumulate inoltre per Danieli con prezzo obiettivo di 33 euro in scia al focus del management sull’innovazione tecnologica.

Equita giudica buy:

Garofalo Health Care con target di 6,60 euro (la società sta valutando diversi dossier di potenziali target in tema di M&A con focus su strutture ospedaliere di ricovero e centri diagnostici) e Inwit con fair value di 12,20 euro (possibile appeal speculativo in seguito all’offerta di KKR su TIM).

Bestinver valuta buy:

Telecom Italia con obiettivo di 0,75-0,85 euro e Tenaris con target di 10,50-11,50 euro in scia ai pozzi petroliferi attivi negli Usa.

Banca Finnat giudica buy:

Alfonsino con target di 4,19 euro (inizio copertura titolo).

Barclays assegna un overweight a:

Eni con obiettivo di 16 euro, alzato dai precedenti 13 euro (punta a essere una delle principali aziende attive nel processo della transizione energetica aziendale con l’attuale macro ambiente destinato a fornire flussi di cassa sufficienti per finanziarlo e fornire ritorni competitivi agli azionisti).

Mediobanca valuta outperform:

Atlantia con target price di 21,20 euro dopo che il Ministero delle Infrastrutture ha autorizzato il cambio di controllo di Aspi, Cnh Industrial con target di 19 euro (in scia allo spin-off di Iveco e in attesa di altri M&A deal), Enel con prezzo obiettivo di 8,30 euro (possibile interessamento per il business in Australia di Meridian Energy, Mondadori con fair value di 3 euro (il ministro italiano Franceschini ha proposto una legge ad hoc per il settore libri) e Prysmian con obiettivo di 37 euro dopo che l’UE ha reso noto che imporrà dazi sui cavi in fibra ottica provenienti dalla Cina dopo che da un’indagine è emerso che i prodotti venivano venduti a prezzi artificialmente bassi.

Ubs giudica buy:

Banca Bper con target di 2,80 euro e Banco Bpm con fair value di 3,70 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Coima Res a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a UniCredit

NEWSLETTER
Iscriviti
X