Mercati Ariston: timing poco felice per il debutto a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 26 Novembre 2021 | 13:37

Ariston Group, leader globale nelle soluzioni rinnovabili e ad alta efficienza per il riscaldamento dell’acqua e degli ambienti, nei componenti e nei bruciatori ha debuttato sul mercato Euronext Milan di Borsa Italiana. Al momento il titolo segna un ribasso del 2,5 per cento.

Ariston Group è la quinta IPO da inizio anno su Euronext Milan e porta a 234 il numero delle società attualmente quotate su Euronext Milan.

In fase di collocamento Ariston Group ha raccolto 802 milioni di euro, escludendo il potenziale esercizio dell’opzione di over-allotment. In caso di esercizio integrale dell’over-allotment, l’importo complessivo raccolto sarà di 915 milioni. La valutazione implicita indicata dalla società, tenuto conto delle diverse categorie di azioni, è di 3,375 miliardi.

Paolo Merloni, presidente esecutivo di Ariston Group, afferma: “La quotazione di oggi in Borsa rappresenta un passo importante nel percorso di Ariston Group, già forte di oltre 90 anni di storia. E’ un riconoscimento alla dedizione, professionalità e passione di tutte le nostre persone, che hanno reso possibile il raggiungimento di questo traguardo. L’interesse di così tanti investitori di lungo termine e di così alto profilo testimonia l’attrattività della nostra mission – comfort sostenibile per tutti – e il ruolo che il settore e il nostro gruppo possono avere nella transizione energetica. Grazie alla quotazione rafforzeremo il nostro potenziale di crescita, continuando con il nostro solido percorso di sviluppo organico e inorganico. Il nostro obiettivo è continuare ad essere un player di riferimento nelle soluzioni per il comfort sostenibile nell’acqua calda e nel riscaldamento, rinnovando le nostre ambizioni per il futuro”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti