Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Coima Res a UniCredit

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 3 Dicembre 2021 | 11:00

Equita giudica buy:

Danieli con target price di 36 euro (selezionata come fornitore tecnologico unico del nuovo impianto siderurgico green di Algoma Steel in Canada), Enel con prezzo obiettivo di 8,40 euro in scia a un recente roadshow del gruppo, Eni con target di 15 euro (l’appalto dei lavori dell’impianto di cattura della CO2 di Ravenna in tempi
ravvicinati), Iren con fair value di 3,50 euro in scia a un recente roadshow del gruppo e Recordati con obiettivo di 53,50 euro (nuova acquisizione nel settore delle malattie rare).

Mediobanca valuta outperform:

Acea con prezzo obiettivo di 23,50 euro (avvia il progetto Smart Grid per sviluppo rete a Roma), Atlantia con target price di 21,20 euro nonostante il calo del traffico autostradale in Europa a novembre, Italgas con fair value di 6,80 euro (completata l’acquisizione di Fratelli Ceresa), Piaggio con obiettivo di 3,60 euro in scia alle vendite dimoto e scooter a novembre in Italia e in Spagna, Recordati con target di 57,80 euro (Andrea Recordati nominato presidente del CdA), Saipem con fair value di 2,40 euro in scia a un nuovo contratto in Malesia, Seco con obiettivo di 7,60 euro in scia alla crescita degli ordinativi a novembre, Sit con target di 13,60 euro (warrant esercitabili a dicembre con un ratio di 0,1475), Stellantis con fair value di 26,10 euro (portafoglio ordini solido, a detta dell’ad) e UniCredit con obiettivo di 16,50 euro in vista del nuovo piano strategico che sarà diffuso il 9 dicembre.

Intesa SanPaolo giudica buy:

Coima Res con obiettivo di 9,60 euro (rinnovo del patto parasociale), Eurotech con fair value di 7,60 euro, alzato dai precedenti 7,40 euro (il ritorno alla crescita dei ricavidel terzo trimestre dovrebbe accelerare nel 2022), Exor con target di 105,20 euro, migliorato dai precedenti 96 euro in scia alla valorizzazione di Partner Re, Piaggio con obiettivo di 4 euro nonostante il calo in Italia a novembre della vendita di moto e scooter, Pirelli con fair value di 6,80 euro in scia all’andamento del mercato degli pneumatici, Stellantis con target di 24,10 euro nonostante i dati sulle vendite in Italia del settore a novembre, Telecom Italia con obiettivo di 0,47 euro (sta cercando di redigere una lista di candidati per la posizione di consulenti del gruppo nell’ambito dell’offerta di acquisizione avanzata dal fondo statunitense Kkr, mentre le banche si contendono un ruolo all’interno della più grande operazione di private equity in Europa), Triboo con fair value di 3 euro in scia ai risultati dei primi nove mesi e UniCredit con target di 13,70 euro (il 9 dicembre il nuovo business plan).

Giudizio add inoltre per A2a con target di 1,98 euro (estensione fino a marzo dei tempi per accordo con Ardian), Geox con obiettivo di 1,35 euro dopo il nuovo business plan al 2024 e Italgas con fair value di 6,40 euro (completata l’acquisizione di Fratelli Ceresa).

Berenberg assegna un buy a:

Seco con target di 11 euro (inizio copertura titolo).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima Holding a Stellantis

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cy4Gate a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X