Mercati, Juventus: da Standard Ethics il rating ESG

A
A
A
di Redazione 9 Dicembre 2021 | 13:01

Standard Ethics ha assegnato un corporate ratingE+ Under Monitoring” a Juventus. La valutazione fa parte di un programma di emissioni sui maggiori club europei di calcio quotati in borsa ai fini della composizione dello SE European Football Index, in uscita a marzo 2022.

Nel panorama delle società calcistiche quotate, Juventus è una delle poche ad aver adottato un bilancio di Sostenibilità ed una rendicontazione Esg (Environmental, Social and Governance), fanno notare da Standard Ethics che aggiungono: “ha un sito corporate multilingua improntando la sua comunicazione verso gli stakeholder ed il mercato internazionale; cura, a livello strategico, alcuni importanti aspetti di Sostenibilità anche tramite un apposito comitato endoconsiliare”.

Negli organi apicali della Società si registra l’adozione dei principi di diversità di genere ed indipendenza, anche nell’interesse degli azionisti di minoranza, sottolineano inoltre da Standard Ethics.

Negli ultimi anni, da notare poi, che Juventus si è dotata di un Codice Etico che sperabilmente in futuro conterrà maggiori riferimenti alle organizzazioni internazionali ed ai loro documenti e linee guida in ambito Esg.

Il club italiano venne analizzato da Standard Ethics prima del coinvolgimento nel caso “Calciopoli”. È stato recentemente osservato in occasione del caso “Superlega” – che ha portato al declassamento di una banca nord americana. Ad oggi, vengono monitorate le possibili evoluzioni di due eventi, il “caso Suarez” e la recente indagine sui suoi bilanci.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X