Borse, si torna a scendere

A
A
A
di Redazione 15 Ottobre 2008 | 12:53
Mattinata negativa per le borse europee che perdono oltre il 3% dopo il marcato rialzo di inizio settimana. Realizzi sui bancari e sui titoli legati alle materie prime. Il petrolio realizza infatti nuovi minimi in prossimità dei 75 dollari al barile a causa di timori di un forte calo della domanda dovuto al rallentamento dell’economia mondiale.

Brilla Volkswagen con un rialzo di circa il 7%. Negativa anche Wall Street con il future sull’indice S&P 500 che arriva a perdere quasi 3 punti percentuali.

Mercato obbligazionario stabile e senza particolari con il bund future in area 114, mentre si continua ad assistere ad un rientro degli spead dei titoli bancari. Anche sul mercato valutario non si assistono a particolari sorprese con il cambio euro dollaro in prossimità di 1,36 e Yen che si muove fra 137 e 139.

I dati relativi alle vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono usciti al di sotto delle attese, ma senza impattare in modo particolare sui mercati che si erano già spinti verso il basso durante la mattinata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, auto: ecco le case favorite dagli incentivi negli Usa

Auto, negli Usa attesi cali delle vendite del 20%. Il quadro tecnico di Ford e Gm

Il Covid-19 mette il turbo alla retromarcia del settore auto

NEWSLETTER
Iscriviti
X