Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future provano ad allungare il passo

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 13 Dicembre 2021 | 08:08

Per il Fib, future sull’indice Ftse Mib, si profila un ulteriore allungo e un prossimo test, cruciale, sulla resistenza statica di breve termine posta in area 27.170/27.295 punti. Dal punto di vista operativo, oltre questo ostacolo i corsi avrebbero poi la strada spianata per allungare ulteriormente il passo verso 27.500 in prima battuta e poi eventualmente andare a testare il top dello scorso novembre a quota 27.825. Fondamentale però posizionare uno stop loss (o stop and reverse) a 26.660, dove al momento transita la media mobile a 50 sedute.

Possibile formazione triangolare per il Dax future con scadenza dicembre. Una figura tecnica il cui vertice, individuabile a 15.700 punti, potrebbe rappresentare il punto di partenza di un nuovo uptrend dopo le correzioni accusate la scorsa settimana. Operativamente, al rialzo i prossimi target tecnici sono individuabili in prima battuta a quota 15.835 e in seguito a ridosso della soglia dei 16.000 punti. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto a 15.600 favorirebbe una correzione verso 15.500 prima e 15.370 in seguito.

Situazione similare per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza dicembre, anch’esso alle prese con la formazione di un triangolo, potenzialmente rialzista. In questo caso, il vertice è individuabile a 4.220 punti e al rialzo i prossimi obiettivi a quota 4.290 prima e in zona 4.350 in seguito. Per contro, nell’ipotesi in cui i corsi dovessero confermare la violazione del supporto a 4.175 si profilerebbe un ritracciamento con target a 4.135 prima e 4.050 in seguito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: pressioni rialziste sul Ftse Mib

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 27/05/22

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test delle resistenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X