Mercati, PharmaNutra: M&A per crescere ulteriormente. L’analisi

A
A
A
di Redazione 13 Dicembre 2021 | 13:29

“Crescere per linee esterne, portare avanti il percorso di internazionalizzazione, rafforzarci e proseguire con lo sviluppo nei mercati dove già deteniamo la leadership”. Sono queste le priorità strategiche delineate da Roberto Lacorte, co-fondatore e ad di PharmaNutra, attraverso le quali il gruppo sarà in grado di dare “una ulteriore accelerazione al trend storico di crescita organica, in uno scenario di mercato pronto a fornire nuove e importanti opportunità di sviluppo”. PharmaNutra guarda quindi con “entusiasmo alla chiusura del 2021, attesa sopra le previsioni degli analisti, e a un 2022 che si delinea, altrettanto se non ancor più ricco di soddisfazioni”. Ecco di seguito l’analisi fondamentale su Pharmanutra elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Roberto Lacorte, co-fondatore e CEO di PharmaNutra, delinea le priorità strategiche 
        2. “Boost allo sviluppo dalla crescita per linee esterne”
        3. “Prosegue l’internazionalizzazione: enormi potenzialità da Cina e Nord America”
        4. “Rafforzare la crescita nelle aree dove siamo già leader”
        5. I conti dei primi nove mesi del 2021 
        6. Le aspettative sui prossimi mesi
        7. Le proiezioni degli analisti
        8. Borsa

Il gruppo PharmaNutra si avvia verso una chiusura del 2021 con un aumento dei ricavi a doppia cifra, aggiungendo così un ulteriore tassello allo storico trend di crescita e confermando l’andamento già decisamente positivo dei primi nove mesi del 2021, che ha visto ricavi netti aumentati del 21% a 49,3 milioni, un Ebitda adjusted di 15,8 milioni e un utile netto adjusted di 10,4 milioni.

Il tutto grazie ad una consolidata strategia di crescita che prevede, come riporta Roberto Lacorte, co-fondatore e CEO di PharmaNutra, di “portare avanti il percorso di internazionalizzazione, rafforzarci e proseguire con lo sviluppo nei mercati dove già deteniamo la leadership”.

La solida crescita organica consolidata è destinata a fungere quindi da base di lancio “per una crescita per linee esterne “derivante dal contributo dei progetti di M&A in via di concretizzazione e dall’ingresso in mercati internazionali molto importanti come quello cinese e nordamericano”.

Traguardi e iniziative apprezzate dagli operatori, che, negli ultimi 12 mesi, hanno impresso al titolo uno scatto di circa il 120%, portandolo su nuovi massimi storici.

Clicca qui per continuare a leggere l’panalisi di Market Insight su Pharmanutra.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X