Mercati: Fib, Dax, Euro Stoxx 50 future provano a rallentare la discesa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 15 Dicembre 2021 | 08:21

Il Fib, future sull’indice Ftse Mib, è sceso fino a testare in area 26.500 punti il supporto statico di breve termine. Dal punto di vista operativo, l’eventuale violazione di questo sostegno innescherebbe una nuova correzione con target a 26.000 prima ed eventualmente a 25.780 in seguito. Inversione credibile solo oltre la resistenza di breve a 26.675 con target a 27.500.

La formazione di un doppio massimo discendente tra 15.850 e 15.800 punti ha innescato una nuova correione che ha spinto il Dax future con scadenza dicembre al test del supporto dinamico a quota 15.425. Un livello al di sotto del quale i prossimi obiettivi diventerebbero 15.370 prima e in area 15.200 in seguito. Per contro, l’eventuale conferma del superamento di quota 15.850 proietterebbe i corsi verso la soglia dei 16.000 punti.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza dicembre, che ha disegnato un doppio massimo discendente tra 4.285 e 4.240 punti. Operativamente, al ribasso, i prossimi obiettivi sono individuabili a 4.100/075 prima e in area 4.000 poi. Oltre 4.285 obiettivi potenziali invece a 4.325 inizialmente e a quota 4.350 in seguito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib avanti piano, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Forex: possibilità di recupero per l’Euro

Mercati: il punto tecnico della settimana di Sartorelli del 25/05/22

NEWSLETTER
Iscriviti
X