Mercati, ISCC Fintech: domani il debutto a Piazza Affari

A
A
A
di Redazione 21 Dicembre 2021 | 09:15

Integrated System Credit Consulting Fintech (ISCC Fintech), società attiva in Italia nel settore dell’acquisto di portafogli granulari di crediti non performing loan (altrimenti detti crediti NPL) da parte di istituzioni finanziarie, società regolamentate di erogazione di beni o servizi (telefonia, gas, luce), special purpose vehicles e società finanziarie ex art. 106 T.U.B. e nell’attività di gestione e recupero degli stessi (attività di c.d. “Credit Management”), ha annunciato di aver ricevuto da Borsa Italiana il provvedimento di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e dei warrant (Warrant ISCC Fintech 2021-2024), sul mercato Mercato Euronext Growth Milan dopo aver concluso con successo il collocamento delle proprie azioni ordinarie.

La data di inizio delle negoziazioni è fissata in data 22 dicembre 2021.

“L’elevata domanda, rappresentativa di molti dei principali investitori istituzionali italiani ed esteri, è il risultato dell’apprezzamento, da parte della comunità finanziaria, del posizionamento di mercato, della bontà del modello di business, del track record e della credibilità del management di ISCC Fintech, elementi distintivi e vantaggi competitivi emersi durante il roadshow”, ha commentato Gianluca De Carlo, CEO di ISCC Fintech.

Il controvalore complessivo delle risorse raccolte attraverso l’IPO è pari a circa 14,5 milioni di euro (escluso l’esercizio della greenshoe in vendita), rivolto principalmente a primari investitori istituzionali e professionali, al prezzo di 5 euro per azione ordinaria, per complessive n. 2.900.000 azioni ordinarie, di nuova emissione alla data di inizio delle negoziazioni.

Ad esito del collocamento istituzionale, alla data di inizio delle negoziazioni, il capitale sociale di ISCC Fintech sarà composto da n. 12.900.000 azioni ordinarie prive di valore nominale. La capitalizzazione della Società post aumento di capitale, calcolata sulla base del prezzo di offerta, è pari a oltre Euro 64,5 milioni, con un flottante del 22,48% (24,81% in caso di esercizio integrale dell’opzione greenshoe in vendita da parte dell’azionista Conafi S.p.A. per complessive n. 300 mila azioni).

Di seguito la composizione della compagine sociale ad esito del collocamento, assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe in vendita.

L’operazione ha previsto anche l’emissione di massimi n. 4.825.000 warrant, denominati “Warrant ISCC Fintech 2021-2024”, da assegnare gratuitamente, nel rapporto di n. 1 warrant ogni n. 2 azioni ordinarie, a tutti coloro che hanno sottoscritto le azioni ordinarie nell’ambito del collocamento o che le abbiano acquistate nell’ambito dell’esercizio dell’opzione di over allotment. Il rapporto di conversione è invece pari a n. 1 warrant ogni n. 4 azioni ordinarie a tutti coloro che detengono azioni ordinarie ad una data di stacco che verrà individuata nei termini e alle condizioni disciplinate dal regolamento dei warrant disponibile sul sito internet della Società.

Di seguito la compagine sociale dell’Emittente assumendo l’integrale esercizio dei warrant e la correlata sottoscrizione azioni di compendio da parte di tutti i soci a cui i warrant sono attribuiti.

Codici identificativi

  • Codice ISIN azioni ordinarie: IT0005474108
  • Ticker azioni: ISC
  • Codice ISIN Warrant: IT0005474124
  • Ticker warrant: WISC24

Nell’operazione di ammissione alle negoziazioni su Euronext Growth Milan ISCC Fintech è assistita da: Integrae SIM S.p.A. (Euronext Growth Advisor e Global Coordinator), Studio Legale Chiomenti (Advisor Legale) e BDO Italia S.p.A. (Advisor Fiscale e Società di Revisione).

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, per Esi si prospetta un biennio positivo. L’analisi

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cy4Gate a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X