Mercati, in Italia indici di fiducia a doppia velocità

A
A
A
di Redazione 23 Dicembre 2021 | 13:31

Secondo i dati diffusi dall’Istat, l’indice del clima di fiducia dei consumatori italiani è salito da 117,5 a 117,7 punti, mentre l’indice composito del clima di fiducia delle imprese è sceso da 114,8 a quota 113,1.

L’Istat, nel dettaglio, spiega che l’incremento registrato sull’indice di fiducia dei consumatori è dovuto in primis a un miglioramento del clima personale (da 110,0 a 110,4) e di quello corrente (da 115,2 a 115,6). Il clima economico e quello futuro sono per contro in calo rispettivamente, da 139,8 a 139,6 e da 121,0 a 120,8.

In merito alle imprese, l’ndice di fiducia è in discesa nell’industria manifatturiera (da 115,9 a 115,2) e nei servizi di mercato (da 111,3 a 110,2) mentre è in aumento nelle costruzioni (da 157,4 a 159,1) e nel commercio al dettaglio (da 106,8 a 107,4).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: crolla la fiducia

Mercati, Svizzera: crolla la fiducia dei consumatori

Investimenti, cresce la fiducia

NEWSLETTER
Iscriviti
X