Mercati: Ftse Mib pronto per un forte movimento direzionale

A
A
A
di Fabio Pioli 24 Dicembre 2021 | 08:45

Potrà il Ftse Mib andare al rialzo senza prima poggiarsi sui suoi supporti di medio periodo, previsti adesso a 23.700 punti circa del suo future (Figura 1)?

Figura 1 Future FtseMib40 – grafico settimanale

Di certo l’indice è pronto o quasi pronto al balzo. Ne è prova il fatto che si sia fermato da parecchi mesi in area 26.000 punti (Figura 2): tutte queste finte e controfinte servono a caricare il movimento successivo.

Figura 2 Future FtseMib40 – grafico settimanale

Quindi vi sarà un prossimo movimento esplosivo, e nessuno esclude che potrebbe anche essere al rialzo.

Tra settembre e ottobre scorsi Esprinet si è ridimensionata di oltre un terzo del suo valore. Riprenderà il titolo la sua corsaa rialzista? Ciò dipenderà dall’ eventuale superamento della sua resistenza di 13 euro (Figura 3) che proporrà un eventuale long con stop-loss a 10,65 euro.

Figura 3 Esprinet – grafico settimanale

E’ vicina ai suoi supporti invece Recordati per cui una violazione dei 50,80 euro potrebbe ingenerare uno short che necessiterebbe di uno stop loss oltre ai massimi, ossia a 58 euro (Figura 4).

Figura 4 Recordati – grafico settimanale

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI (www.cfionline.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib avanti piano, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Forex: possibilità di recupero per l’Euro

Mercati: il punto tecnico della settimana di Sartorelli del 25/05/22

NEWSLETTER
Iscriviti
X