Criptovalute, il sentiment torna positivo

A
A
A
di Redazione 30 Dicembre 2021 | 09:31

Secondo la società di dati ed analisi sul mondo delle criptovalute Omenics, il sentiment del mercato criptovalute sembra tornare positivo, dopo alcune settimane in cui le principali criptovalute hanno subito ribassi consistenti dai massimi raggiunti a novembre, come riportato da Cryptonomist.ch.

Sentiment criptovalute da neutro a positivo

Il dato si evince dai dati emersi dal Sentscore settimanale, che misura appunto il sentiment del mercato. Il valore si sarebbe attestato a 5,16 la scorsa settimana, in rialzo rispetto al 4,86 fatto registrare una settimana fa.

Tutte le principali criptovalute (35 sono quelle monitorate da Omenics) misurate avrebbero registrato un aumento di questo dato, con Bitcoin ed Ethereum in testa, entrambe passate dalla zona neutra a quella positiva.

Il sentiment di Bitcoin e delle altcoin

Il Bitcoin nelle ultime 24 ore sarebbe addirittura passato con un punteggio di 7 alla zona molto positiva.  Per quanto riguarda invece le criptovalute fuori dalla top ten, gli analisti di Menics segnalano come la migliore sia stata Yearn.Finance (YFI) con un sentscore di 7 giorni di 5,7, mentre Nem (XEM) ha ottenuto il peggior punteggio con un sentscore di 3,8.

Sentiment crypto da neutro a positivo

Il dato si evince dai dati emersi dal Sentscore settimanale, che misura appunto il sentiment del mercato. Il valore si sarebbe attestato a 5,16 la scorsa settimana, in rialzo rispetto al 4,86 fatto registrare una settimana fa.

Tutte le principali criptovalute (35 sono quelle monitorate da Omenics) misurate avrebbero registrato un aumento di questo dato, con Bitcoin ed Ethereum in testa, entrambe passate dalla zona neutra a quella positiva.

Il sentiment sul Bitcoin e sulle Altcoin

Bitcoin nelle ultime 24 ore sarebbe addirittura passato con un punteggio di 7 alla zona molto positiva.

Per quanto riguarda invece le criptovalute fuori dalla top ten, gli analisti di Menics segnalano come la migliore sia stata Yearn.Finance (YFI) con un sentscore di 7 giorni di 5,7, mentre Nem (XEM) ha ottenuto il peggior punteggio con un sentscore di 3,8.

Come si misura il sentiment del mercato crypto

Il sentimento di mercato è fondamentalmente una valutazione dell’atteggiamento e delle emozioni dei trader riguardo a un particolare bene o investimento.

Solitamente si misura scandagliando canali social, forum, analisi e ricerche inerenti in un momento particolare le sensazioni e le idee degli investitori sul mercato di un determinato bene o asset.

Spesso nel mondo delle criptovalute si fa riferimento alla FOMO (fear of missing out): si intende quel particolare sentimento da parte degli investitori che acquistano in massa un titolo in forte crescita per la paura di perdere una opportunità.

Per quanto riguarda le criptovalute, per misurare questi sentimenti si analizzando diversi indici, che vanno dai commenti social da parte di influencer, dagli spostamenti di capitali da parte dei grossi investitori (in gergo whales) dai tassi di finanziamento, gli indici bull&bear, l’analisi tecnica, il TVL per quanto  riguardo la DeFi e i movimenti delle altcoin.

Tutti questi dati correlati insieme riescono a dare informazioni di base su quello che è il sentiment dell’asset in un determinato momento, per cercare poi di prevedere quali possono essere i movimenti futuri delle quotazioni dello stesso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Road to ITForum: con Consultique consulenza finanziaria indipendente e d’eccellenza

A ITForum Etn tematici e certificati Recovery Bonus sotto la lente

Road to ITForum, Forex: didattica al top con ActivTrades

NEWSLETTER
Iscriviti
X