Mercati: azionario italiano tra i più attraenti. I best picks di Equita

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Gennaio 2022 | 12:05

“Guardando al 2022 continuiamo ad avere una view positiva anche se più
moderata rispetto al 2021”. Ad affermarlo sono gli analisti di Equita Sim, che di seguito illustrano nel dettaglio il loro outlook per i prosimi mesi.

I principali fattori che guidano la view costruttiva sono:

  • Una crescita economica che resterà robusta anche nel 2022 (PIL reale globale atteso +4.5% dopo il +5.8% del 2021, con Cina +5.2%, EU +4.2%, USA +4%), con una politica fiscale espansiva.
  • Gli aumenti dei tassi d’interesse previsti per il 2022 (3 rialzi attesi dalla FED fino allo 0.9%, al massimo 1 rialzo per la BCE ma a fine 2022 fino al – 0.4%) provocheranno solo una contrazione limitata dei multipli che sarà compensata da una crescita degli utili e da un ciclo economico che non si esaurirà nel 2022.
  • Tassi d`interesse reali ancora negativi: le banche centrali e i governi non hanno reali alternative rispetto a spingere sulla crescita nominale, in modo da rendere sostenibile il debito creato durante la fase pandemica; in un tale contesto, le azioni rappresentano una delle migliori opzioni contro il rischio inflazione.
  • Nonostante non siano da escludere temporanei rallentamenti legati alle varianti del Covid-19 (e.g. Omicron, Delta), gli impatti (sia sul fronte domanda che sulle catene di approvvigionamento) saranno sempre meno significativi alla luce di un contesto di maggiore immunità, tassi di mortalità e ospedalizzazione più bassi e nuovi trattamenti; inoltre l`elevato livello dei risparmi delle famiglie e un mercato del lavoro in espansione potrebbero lasciare spazi di upside in termini di pent-up demand quando la mobilità tra i diversi Paesi si normalizzerà.
  • Con la graduale uscita dalla pandemia, è atteso un allentamento delle pressioni inflazionistiche.

Il mercato azinario italiano

Il mercato azionario italiano resta tra i più attraenti in termini di P/E (2022-23E = 12.1x-11.5x), con una crescita degli utili del +15% anno su anno nel 2022 rispetto al 2021 (e 23% sopra i livelli del 2019).

Selezione dei titoli best picks per il 2022

Tra i titoli del FTSE MIB Equita ha scelto:

  • Atlantia
  • Iveco
  • Moncler
  • Tenaris
  • Unicredit

mentre tra le mid-small caps:

  • Danieli Risp.
  • Credem
  • ENAV
  • Iren
  • OVS

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Road to ITForum: con Consultique consulenza finanziaria indipendente e d’eccellenza

A ITForum Etn tematici e certificati Recovery Bonus sotto la lente

Road to ITForum, Forex: didattica al top con ActivTrades

NEWSLETTER
Iscriviti
X