Certificati: Cirdan Capital debutta sul SeDeX con una strategia multi-asset

A
A
A
di Redazione 12 Gennaio 2022 | 10:15

Cirdan Capital, società finanziaria indipendente fondata nel 2014 specializzata nell’emissione di prodotti d’investimento strutturati, ha fatto il suo debutto sul segmento SeDeX di Borsa Italiana lanciando, attraverso il proprio veicolo di diritto lussemburghese Aldburg Public SA, il certificato Aldburg Tracker Cirdan RAM International Convexity Index (ISIN: XS2425405144).

Il nuovo strumento ha come sottostante una strategia multi-asset sviluppata da RAM Active Investments, gestore alternativo basato a Ginevra e oltre 14 anni di esperienza sui mercati finanziari, racchiusa nell’indice Cirdan RAM International Convexity Index. La strategia si caratterizza per offrire un’esposizione bilanciata in attività finanziarie liquide globali con attenzione alla gestione del rischio, al fine di offrire ritorni poco correlati al mercato mantenendo una volatilità controllata.

Il certificato, oltre a rappresentare il debutto per Cirdan Capital (già ben presente su EuroTLX e Cert-X) sul segmento SeDeX, ha una natura attiva, che si concretizza nell’approccio dinamico della strategia di investimento incorporata nell’indice di riferimento. Inoltre, lo strumento è il primo quotato su Borsa Italiana – SeDeX emesso da un veicolo di cartolarizzazione lussemburghese approvato per l’offerta al pubblico. Aldburg Public, questo il nome del veicolo, è stato creato al solo scopo di emettere certificati, “segregando” in compartimenti gli investimenti raccolti, annullando quindi il rischio emittente. In sostanza, quindi, questa strutturazione associa tutti i vantaggi in termini di sicurezza di un fondo di investimento a quelli in termini di flessibilità di un certificato quotato. Il Certificato Aldburg Tracker Cirdan RAM International Convexity beneficia appieno di questa innovativa struttura che garantisce la segregazione degli attivi selezionati da RAM Active Investments rispetto ad ogni altra e futura emissione del veicolo.

L’Aldburg Tracker Cirdan RAM International Convexity Index, accessibile dal 5 gennaio, è un Tracker a replica fisica espresso in euro con scadenza il 30 dicembre 2026 e una denominazione di 10.000 euro per certificato.

Antonio De Negri, Founder e CEO di Cirdan Capital, ha commentato: “Il 2022 inizia per Cirdan Capital sui binari già ben definiti dell’innovazione di prodotto e della sempre più affinata capacità di andare incontro alle esigenze degli investitori. Il nuovo strumento rappresenta sotto molti punti di vista una novità per il mercato italiano e siamo molto fieri di averlo sviluppato in collaborazione con RAM, uno dei player più innovativi del settore finanziario”.

Hasan Aslan, Head of Multi-Asset Business di RAM Active Investments, aggiunge: “Dopo oltre un decennio di politiche monetarie e fiscali espansive, le attività finanziarie mostrano oggi livelli di dispersione molto interessanti. Ne trarranno vantaggio le strategie ben posizionate per cogliere tali inefficienze, adottando una rigorosa gestione del rischio”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, settore turistico: le trimestrali mostrano ottimismo

Road to ITForum: con FreeFinance l’educational è sempre al top

Certificati, da Vontobel sei nuovi Cash Collect con Airbag

NEWSLETTER
Iscriviti
X