Trading, è italiano campione del Forex

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Gennaio 2022 | 10:26

Lorenzo Misino, pugliese nato a Bisceglie, si è aggiudicato il primo posto sul podio Forex della “World Cup Trading Championships”, la competizione di trading con denaro reale più ambita al mondo che si svolge da quasi 40 anni e in cui vi partecipano trader internazionali.

La gara si suddivide in tre divisioni: future, Forex e global che include le prime due, all’interno delle quali i partecipanti tradano i mercati di riferimento nell’arco di un anno: dal 1° gennaio al 31 dicembre per le categorie future e forex; dal 1 giugno al 31 maggio per la global.

È nella divisione Forex, dove è permesso il trading su cross valutari e su oro e argento nei confronti del dollaro statunitense, che per la prima volta un trader italiano riesce a primeggiare segnando il record di sempre con una performance del 405,5%.

Lorenzo, che lavora nel settore del commercio nell’azienda di famiglia, ha iniziato il suo percorso investendo nel mondo delle criptovalute quando ben pochi ne conoscevano l’esistenza e fu proprio grazie alle cripto che si avvicinò e appassionò al settore del trading studiando intensamente fin quando non iniziarono ad arrivare i primi risultati.

Servendosi di un approccio sistematico ai mercati iniziò a costruire robot automatici chiamati Trading System che, seguendo i grafici in totale autonomia aprivano e chiudevano operazioni dettate dalle sue logiche di trading in modo da non dover stare fisso in prima persona davanti ad uno schermo. Tali trading system, in seguito, si sono rivelati la chiave vincente del campionato appena concluso.

“Il trading non è per tutti – ha dichiarato Misino – ci vuole tanta preparazione, tutti però dovrebbero avere almeno un minimo di cultura finanziaria per gestire e investire i propri risparmi, facendoli crescere nel tempo o semplicemente preservandoli dall’inevitabile erosione dovuta all’inflazione”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Road to ITForum, Forex: didattica al top con ActivTrades

Forex: possibilità di recupero per l’Euro

Mercati: per l’Euro/Dollaro l’inversione può essere vicina

NEWSLETTER
Iscriviti
X