Mercati, Civitanavi Systems pronta per debuttare a Piazza Affari

A
A
A
di Redazione 19 Gennaio 2022 | 13:31

Civitanavi Systems, uno dei principali operatori attivi nella progettazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi di navigazione e stabilizzazione inerziali, ha annunciato l‘intenzione di procedere a una offerta e quotazione delle proprie azioni ordinarie su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana.

È previsto che il flottante funzionale alla quotazione sia realizzato attraverso un collocamento privato riservato ad investitori qualificati in Italia, nello Spazio Economico Europeo e nel Regno Unito e investitori istituzionali esteri al di fuori degli Stati Uniti d’America ai sensi della Regulation S del United States Securities Act del 1933, come successivamente modificato. L’offerta non prevedrà alcuna offerta al pubblico indistinto in nessuna giurisdizione.

L’offerta consisterà nel collocamento di azioni di nuova emissione rivenienti da un apposito aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, con un obiettivo di raccolta lordo fino ad un massimo di circa 40 milioni di euro e azioni esistenti poste in vendita dal socio unico Civitanavi Systems Ltd.

In relazione all’offerta, Civitanavi Systems Ltd. metterà a disposizione un’opzione di sovrallocazione che sarà ulteriormente sostenuta da un’opzione greenshoe fornita da Civitanavi Systems Ltd, entrambe in linea con la prassi di mercato per operazioni simili.

La società e Civitanavi Systems Ltd. saranno soggetti agli obblighi di lock-up come da prassi di mercato per un periodo dopo l’offerta.

La struttura definitiva dell’offerta, incluse le sue dimensioni e gli altri termini e condizioni rilevanti saranno determinati e comunicati immediatamente prima del lancio dell’Offerta.

L’offerta è soggetta alle condizioni di mercato da valutarsi al momento considerato e all’ottenimento delle necessarie approvazioni da parte di Borsa Italiana e Consob della documentazione relativa all’offerta e allquotazione.

La società intende utilizzare i proventi netti derivanti dall’aumento del capitale sociale per aumentare la capacità produttiva (nuovi impianti di produzione, automazione industriale e continui miglioramenti dei processi produttivi) ed espandere la propria presenza geografica (ad es. Regno Unito e Spagna), sostenere lo sviluppo e l’innovazione di prodotti (per efficientare accuratezza, dimensioni, peso, potenza e consumi) e ad accelerare il processo di sviluppo e commercializzazione di prodotti che promuovono soluzioni integrate (ad es. Onebox) e sostenere la ricerca di nuovi talenti ed espandere il team di sviluppo aziendale e vendite.

Inoltre, ove se ne ravvisi l’occasione, la società valuterà opportunità di crescita per linee esterne, attraverso acquisizioni di società con competenze in ricerca e sviluppo complementari o che garantiscano l’ingresso in nuovi mercati locali o nuovi clienti.

“L’opportunità che stiamo percorrendo rappresenta un grande traguardo per Civitanavi, sono entusiasta di comunicare la nostra intenzione di quotare la Società su Euronext Milan. L’idea imprenditoriale nasce circa 10 anni fa con la sfida di introdurre in ambito industriale i sistemi di navigazione inerziale e, in breve tempo, siamo riusciti a diventare un protagonista di rilievo.  Civitanavi è oggi tra i maggiori player del settore a livello globale, unico operatore nel mercato dei sistemi inerziali ITAR free, ovvero privi dello stringente controllo sull’export USA, con la caratteristica di avere alte prestazioni, e una tecnologia adatta sia alla navigazione, sia alla stabilizzazione del velivolo per applicazioni critiche per la sicurezza”, ha commentato Andrea Pizzarulli, ad di Civitanavi Systems. “La quotazione ad Euronext Milan, ci darà la possibilità di potenziare la struttura, attrarre talenti, e cogliere importanti sfide di crescita organica e per vie esterne, ove si presentassero le occasioni. Abbiamo l’ambizione di giocare un ruolo di primo piano nello scenario globale, di contribuire alla crescita e allo stesso tempo accelerare il processo di sviluppo del nostro settore”.

Nell’ambito dell’Offerta, la società ha nominato Berenberg e Intermonte in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners. Intermonte agisce anche in qualità di Sponsor ai fini dell’ammissione a quotazione delleazioni. Emintad Italy supporta la Società in qualità di Advisor Finanziario. L’Advisor legale incaricato dalla Società è Grimaldi Studio Legale, l’Advisor fiscale è BDO Tax S.r.l. Stp, mentre Simmons & Simmons agisce in qualità di Advisor legale per i Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners nonché per lo Sponsor. BDO Italia S.p.A. è la Società di Revisione incaricata e soggetto per lo svolgimento delle verifiche sul Business Plan e sul Sistema di controllo di Gestione.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Alkemy a Unipol

Mercati, Finanza.tech: occhi puntati alla business intelligence. L’analisi

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a Tamburi

NEWSLETTER
Iscriviti
X