Mercati, per De’ Longhi un rating “E” da Standard Ethics

A
A
A
di Redazione 27 Gennaio 2022 | 13:31

Standard Ethics ha assegnato un corporate rating “E” a De’ Longhi, gruppo quotato a Piazza Affari che progetta, produce e distribuisce piccoli elettrodomestici legati alla cucina e alla cura della casa, alla climatizzazione e al mondo del caffè.

In accordo alla metodologia di Standard Ethics – la quale ha tra i suoi cardini le indicazioni sovranazionali stabilite da Onu, Ocse e Ue – la strada verso la sostenibilità include anche temi di governance, come l’indipendenza e la parità di genere negli organi apicali, la tutela degli interessi degli azionisti di minoranza, la pubblicazione dei target di medio e lungo periodo, le regole procedurali sui temi dei diritti umani ed altre questioni ascrivibili alla lettera “G” dell’acronimo Esg (Environmental, Social, and Governance).

“In questa ottica – affermano da Standard Ethics – l’interessante percorso di sostenibilità intrapreso da De’ Longhi appare iniziato con passi significativi in alcune aree, come quella dei processi produttivi o della rendicontazione extra-finanziaria (già allineata a standard internazionali). Verranno osservati con interesse quei futuri passaggi che riguarderanno altri temi Esg, come quelli legati alla governance della sostenibilità ed alla corporate governance”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

De’ Longhi inverte al rialzo la rotta. I prossimi target tecnici

De’ Longhi balza a Piazza Affari dopo l’acquisto di Capital Brands. I prossimi target

Ftse Mib, test cruciale a quota 19.600. Le azioni sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X