Mercati: Civitanavi Systems pronta a debuttare a Piazza Affari

A
A
A
di Redazione 1 Febbraio 2022 | 09:29

Civitanavi Systems, uno dei principali operatori specializzati nei sistemi di navigazione e stabilizzazione inerziali, ha annunciato che Borsa Italiana ha disposto l’ammissione a quotazione Euronext Milan.

L’intervallo di prezzo del collocamento istituzionale è stato fissato da 4 a 5,20 euro. Il prezzo finale di offerta sarà determinato attraverso un processo di bookbuilding. L’intervallo indicativo di valorizzazione della società è compreso approssimativamente tra 100 milioni e 130 milioni di euro. Il lancio dell’offerta è soggetto all’approvazione del Prospetto Informativo da parte di Consob.

L’offerta è riservata ad investitori qualificati in Italia, nello Spazio Economico Europeo e nel Regno Unito e investitori istituzionali esteri al di fuori degli Stati Uniti d’America ai sensi della Regulation S del United States Securities Act del 1933, (come successivamente modificato), con esclusione degli investitori istituzionali di Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti e ogni altro paese estero nel quale il collocamento non sia possibile in assenza di una autorizzazione delle competenti autorità.

L’offerta non prevedrà alcuna offerta al pubblico indistinto in nessuna giurisdizione.

Dettagli dell’Offerta

È previsto che l’Offerta sarà composta da massime n. 9.700.000 Azioni, di cui: (i) fino a 7.200.000 di azioni ordinarie di nuova emissione della società rivenienti da un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione con un obiettivo di raccolta lordo fino ad un massimo di circa 37,4 milioni di euro, e (ii) n. 2.500.000 Azioni poste in vendita dal socio unico Civitanavi Systems Ltd. Il periodo di lock-up sarà di 12 mesi sia per la Società che per il suo azionista unico Civitanavi Systems Ltd.

Nell’ambito dell’Offerta è prevista inoltre la concessione da parte di Civitanavi Systems Ltd di un’opzione c.d. greenshoe (la “Greenshoe”) in favore di Intermonte SIM in qualità di stabilization manager per conto dei Joint Global Coordinators, per l’acquisto di fino a 1.455.000 Azioni, corrispondenti al 15% delle Azioni collocate nell’ambito dell’Offerta. Tale opzione di greenshoe potrà essere esercitata, in tutto o in parte, entro 30 giorni dalla data di quotazione.

Ad esito dell’Offerta, assumendo l’integrale esercizio della Greenshoe e l’allocazione di tutte le Azioni offerte, il numero di Azioni complessivamente detenute dal mercato sarà pari a circa n. 11.155.000 del capitale sociale dell’Emittente. Il flottante ad esito dell’Offerta potrà raggiungere il 34,6%, assumendo il pieno esercizio della Greenshoe.

Periodo di offerta

L’Offerta è soggetta all’approvazione del Prospetto Informativo da parte di Consob. A seguito dell’approvazione e pubblicazione del Prospetto, il Collocamento Istituzionale è previsto che inizi il giorno 2 febbraio 2022 e che termini il giorno 14 febbraio 2022, salvo chiusura anticipata. La data di avvio delle negoziazioni è prevista intorno al giorno 17 febbraio 2022.

Impiego dei proventi

La Società intende utilizzare i proventi netti derivanti dall’aumento del capitale sociale per i) accrescere la capacità produttiva (nuovi impianti di produzione, automazione industriale e continui miglioramenti dei processi produttivi) ed espandere la propria presenza geografica (ad es. Regno Unito e Spagna), ii) sostenere lo sviluppo e l’innovazione di prodotti (per efficientare accuratezza, dimensioni, peso, potenza e consumi) e ad accelerare il processo di sviluppo e commercializzazione di soluzioni integrate di prossima generazione per stabilizzazione e navigazione di piattaforme; e iii) sostenere la ricerca di nuovi talenti ed espandere il team di Business Development e vendite.

Nell’ambito dell’Offerta, la Società ha nominato Berenberg e Intermonte in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners. Intermonte agisce anche in qualità di Sponsor ai fini dell’ammissione a quotazione delle Azioni. Emintad Italy supporta la Società in qualità di Advisor Finanziario. L’Advisor legale incaricato dalla Società è Grimaldi Studio Legale, l’Advisor fiscale è BDO Tax S.r.l. Stp, mentre Simmons & Simmons agisce in qualità di Advisor legale per i Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners nonché per lo Sponsor. BDO Italia S.p.A. è la Società di Revisione incaricata e soggetto per lo svolgimento delle verifiche sul Business Plan e sul Sistema di controllo di Gestione.

Civitanavi Systems aderirà al regime di semplificazione previsto dagli artt. 70, comma 8 e 71, comma 1-bis, del Regolamento CONSOB in materia di emittenti n. 11971/1999, come successivamente modificato, avvalendosi, pertanto, della facoltà di derogare agli obblighi di pubblicazione dei documenti informativi previsti dagli artt. 70, comma 6 e 71, comma 1 del citato Regolamento in occasione di operazioni significative di fusione, scissione, aumenti di capitale mediante conferimento di beni in natura, acquisizioni e cessioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X