Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono nel movimento a V

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 2 Febbraio 2022 | 07:59

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza dicembre 2021, conferma lo sviluppo di un movimento a “V” dopo l’incrocio al rialzo della media mobile a 50 sedute a quota 26.850 e a 27.170 dell’analoga media a 21 giorni. Prossimi target a 27.775 prima e poi sul top di inizio anno a 28.095. Per contro, sotto 25.85o potenziali target a 26.280 prima e sottola soglia dei 26.000 punti in seguito.

Il Dax future con scadenza marzo 2022prosegue nel movimento a “V” dopo la conferma dell’incrocio al rialzo della media mobile a 50 sedute ora a quota 15.645. Dal punto di vista operativo, i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a 15.910 punti, poi a 16.080 e ancora a in zona 16.200/16.275, target ultimo  del suddetto movimento a “V”. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto di breve termine a 15.600 innescherebbe una nuova correzione con obiettivi a 15.400 prima e 15.200 in seguito.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di marzo 2022, che ha incrociato al rialzo a quota 4.205 la media mobile a 50 giorni confermando lo sviluppo del movimento a “V” con target ultimo a 4.380. Obiettivi intermedi, nel caso specifico, a quota 4.290 prima e 4.325 poi. Sotto 4.205, per contro, obiettivi a 4.100 inizialmente e poi in zona 4.050/4.025.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X