Fideuram Ispb, oltre 1 miliardo di utile

A
A
A
di Redazione 4 Febbraio 2022 | 08:33
Pubblicati dal gruppo Intesa Sanpaolo i conti del 2021

Oltre un miliardo di profitti netti. Si è chiuso così il 2021 per Fideuram Ispb secondo i dati di bilancio della controllante Intesa Sanpaolo appena pubblicati. Ecco, di seguito, un estratto dei contenuti del comunicato appena diffuso.

La Divisione Private Banking serve il segmento di clientela di fascia alta (Private e High Net Worth Individuals) tramite Fideuram e le sue controllate Intesa Sanpaolo Private Banking, IW Bank, SIREF Fiduciaria, Intesa Sanpaolo Private Bank (Suisse) Morval, REYL & Cie, Intesa Sanpaolo Private Banking Asset Management e Fideuram Asset Management Ireland. La Divisione Private Banking nel quarto trimestre 2021 registra:

–  proventi operativi netti per 596 milioni, +1,2% rispetto a 589 milioni del terzo trimestre 2021; – costi operativi per 255 milioni, +15,6% rispetto a 220 milioni del terzo trimestre 2021;

– un risultato della gestione operativa di 341 milioni, -7,5% rispetto a 368 milioni del terzo trimestre 2021; – un cost/income ratio al 42,8% rispetto al 37,5% del terzo trimestre 2021;

– un ammontare complessivo di accantonamenti e rettifiche di valore nette pari a 5 milioni, rispetto a 12 milioni del terzo trimestre 2021; – un risultato corrente lordo pari a 335 milioni rispetto a 356 milioni del terzo trimestre 2021;

– un risultato netto pari a 213 milioni rispetto a 231 milioni del terzo trimestre 2021. La Divisione Private Banking nel 2021 registra: – proventi operativi netti per 2.376 milioni, +6,9% rispetto a 2.222 milioni del 2020, pari a circa l’11% dei proventi operativi netti consolidati del Gruppo (11% anche nel 2020);

– costi operativi per 906 milioni, +4,3% rispetto a 869 milioni del 2020; – un risultato della gestione operativa di 1.470 milioni, +8,6% rispetto a 1.353 milioni del 2020;

– un cost/income ratio al 38,1% rispetto al 39,1% del 2020;

– un ammontare complessivo di accantonamenti e rettifiche di valore nette pari a 34 milioni, rispetto a 64 milioni del 2020;

– un risultato corrente lordo pari a 1.631 milioni rispetto a 1.285 milioni del 2020;

– un risultato netto pari a 1.076 milioni rispetto a 866 milioni del 2020.

Clicca qui per il comunicato stampa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti