Mercati, Ftse Mib alle prese con una bandiera

A
A
A
di Fabio Pioli 18 Febbraio 2022 | 10:45

C’è qualcosa di più simile a una bandiera di questa figura tecnica che avviene sul future sull’indice Ftse Mib (Figura 1)?

Fig 1. Future Ftse Mib – Grafico giornaliero

Ebbene, molti pensano che questa sia esclusivamente una classica figura di contunazione rialzista. In verità, come testimania il comportamento dell’ultima volta che è apparsa sullo stesso indice italiano (nell’agosto-settembre 2021) questa è una figura di accumulazione/distribuzione e premette un grosso movimento o rialzista o ribassista.

Se sarà al rialzo sarà una bolla speculativa, ossia un movimento che si innesta su un movimento già a sua volta rialzista, accelerandolo; se sarà al ribasso sarà una normale oscillazione, di quelle che alternano il ribasso al rialzo come in Figura 2.

Fig 2. Future Ftse Mib – Grafico mensile

In ogni caso il movimento sarà serio.

Come serio minaccia di diventare il movimento ribassista di Azimut se dovesse rompere i 22,64 euro di supporto (Figura 3).

Fig 3. Azimut – Grafico settimanale

In tal caso si potrà aprire uno short di breve termine con stop-loss a 26,74.

E’ invece recentemente scesa Erg, quindi ci si può domandare se sia il caso di prendere posizione. Non ora, perché qui non vi sono conferme di inversione particolari ma al superamento della resistenza posta a 27,21 (Figura 4).

Fig 4. Erg – Grafico settimanale

In tal caso long con stop-loss a 23,49 se tale dovesse rimanere il minimo di periodo.

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI (www.cfionline.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X