Mercati, Bitpanda conquista Trustology

A
A
A
di Redazione 22 Febbraio 2022 | 13:15

Bitpanda ha annunciato l’acquisizione – la prima della sua storia per la piattaforma di investimento digitale leader in Europa – della fintech britannica Trustology, piattaforma istituzionale di custodia di cripto regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA), che prenderà il nome di Bitpanda Custody. L’obiettivo è offrire a tutti gli utenti una piattaforma di custodia di cripto di livello istituzionale, sicura, sofisticata e rispettosa di tutte le regole. Inizialmente, Bitpanda Custody prenderà in custodia tutti gli asset di Bitpanda, riferiti sia al business retail, che istituzionale, che white label, diventando così una delle piattaforme di custodia di asset digitali più grandi al mondo.

Eric Demuth, co-fondatore e CEO di Bitpanda,ha dichiarato: “Il team di Trustology ha costruito una tecnologia di custodia eccezionale e siamo felici di accoglierli nel team Bitpanda. Tutto quello che facciamo è guidato dalla convinzione che la tecnologia blockchain e gli asset digitali trasformeranno profondamente l’ecosistema finanziario. In tutto il mondo le persone avranno il potere di gestire il proprio futuro finanziario. Bitpanda Custody ci fa fare un passo avanti verso la costruzione di una piattaforma di investimento digitale sicura e pienamente regolamentata, per tutti, nuovi investitori e professionisti. Oggi possiamo offrire agli utenti retail un servizio di custodia con livelli di sicurezza di grado istituzionale, mentre i clienti istituzionali beneficeranno di soluzioni di custodia innovative. Così, potranno non solo superare le sfide di oggi, ma anche prosperare negli anni a venire”.

Bitpanda Custody potrà offrire servizi di custodia nel Regno Unito, andando ad affiancare le licenze già possedute da Bitpanda nell’Unione Europea ed espandendo la gamma di servizi offerti a clienti e partner. L’introduzione di Bitpanda Custody è il primo passo per lanciare l’offerta di Prime Brokerage nell’ambito di Bitpanda Pro, affiancando così l’exchange regolamentato di asset digitali. Bitpanda Pro si impegnerà su un modello commissionale senza precedenti, con l’obiettivo di portare a zero i costi di custodia per i clienti che utilizzano attivamente l’exchange e il desk OTC, il cui lancio è previsto a breve.

Joshua Barraclough, CEO di Bitpanda Pro, ha aggiunto: Si tratta di un grande passo per la nostra società e specialmente per Bitpanda Pro. Bitpanda Custody è parte della nostra strategia volta a offrire ai nostri clienti una gamma di servizi completa. Ora possiamo combinare una soluzione di custodia di livello istituzionale e registrata presso la FCA con la nostra eccellente piattaforma di esecuzione ordini. Di recente, abbiamo investito molto nel miglioramento del nostro exchange, Bitpanda Pro, così come nell’incremento dei nostri partner per la liquidità. Così possiamo competere con i più grandi exchange in termini di capacità di esecuzione. Ora puntiamo ad aumentare significativamente la nostra presenza  e il numero di clienti sulle nostre piattaforme. E’ importante sottolineare che ci stiamo allontanando da un modello di pricing basato sugli asset under custody e non stiamo penalizzando la crescita dei nostri clienti. Abbiamo grandi progetti in fase di lancio e stiamo accelerando il lancio di nuovi prodotti sul mercato, per esempio sviluppando le funzionalità DeFi di Trustology”.

Alex Batlin, fondatore e CEO di Trustology, ha concluso: “Siamo davvero felici di mettere il turbo alla missione di Bitpanda di rendere la custodia istituzionale di cripto più sicura, più veloce e più facile. Fornitori di servizi che usano la nostra piattaforma white label di automazione del wallet, investitori istituzionali DeFi che utilizzano le nostre integrazioni su misura per accedere alle Dapps o a funzionalità innovative come il firewall DeFi e il decoding delle transazioni, o emittenti di nuovi token che vogliono rimuovere le barriere all’acquisto. Tutti avranno un maggiore supporto giurisdizionale e più cripto asset, una copertura assicurativa più elevata e certificazione SOC 2, insieme a un modello di pricing di primissimo piano”.

Bitpanda è stata fondata in Austria nel 2014 da Eric Demuth, Paul Klanschek e Christian Trummer, come società per comprare e vendere cripto, con l’obiettivo di modernizzare gli investimenti nell’era degli asset digitali. Da allora, la società è diventa una delle principali piattaforme di investimento europee ed offre a tutti la libertà e la flessibilità di investire in quello in cui credono – azioni frazionate ed ETF, Bitcoin, criptovalute e metalli preziosi – con somme a partire da 1€. Con il completamento dell’acquisizione e del rebranding, Bitpanda conta oltre 700 membri del team distribuiti in 10 uffici, con il quartier generale a Vienna, in Austria. E’ iniziato un importante progetto di assunzioni per l’ufficio di Londra.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X