L'Europa gira in negativo dopo il Pil Usa

A
A
A
di Redazione 31 Luglio 2008 | 13:13
I dati sul PIL americano nel 2Q, sensibilmente al di sotto delle attese, fanno invertire la rotta ai listini.

L’indice Eurostoxx 50, dopo una mattinata all’insegna degli acquisti, sostenuti da trimestrali generalmente buone, vira in territorio negativo dopo la diffusione del dato USA e poco dopo le 15 segna un ribasso di quasi un punto percentuale.

  1. Anche il future sull’S&P 500 accelera verso il basso ed alle 15 segna un –0,85%
  2. Positivi i mercati obbligazionari, con il bund spinto dalla discesa delle borse sino in area 112,40.
  3. Ovviamente negativo l’andamento del dollaro USA che ritorna sino a quasi 1,57.
  4. Trimestrali americane a parte sarà importante vedere come il mercato riuscirà a digerire la sorpresa negativa sul fronte macro arrivata ad un solo giorno di distanza dall’euforia portata ieri dai dati sull’occupazione.
  5. In Europa forti ribassi per Unilever e Sanofi in seguito ai cattivi dati riportati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti