Mercati, Intred: il Covid aiuta la crescita. L’analisi

A
A
A
di Redazione 23 Febbraio 2022 | 13:31

I ricavi di Intred a fine dicembre 2021 segnano un progresso su base annua del 14% a 40,4 milioni e sono sostenuti dalle vendite di connessioni in banda ultra-larga (+31% a 20,6 milioni) in scia alla scelta di incentivare la clientela al passaggio a connessioni in fibra ottica. Performance sostenuta dalla PA (+152%) grazie agli effetti del bando scuole che prevede la fornitura di connettività Internet a banda ultra-larga agli istituti scolastici in Lombardia. Scenario grazie al quale gli analisti stimano un valore della produzione di 75,3 milioni nel 2025 (Cagr 20A-25E 15,66%), con l’Ebitda che potrebbe salire fino a 33,3 milioni (Ebitda margin al 44,2%). In questo scenario, ecco di seguito l’analisi fondamentale di Intred elabotata dagli analisti di Market Insight.

        1. Modello di business
        2. Ultimi Avvenimenti
        3. Conto Economico
        4. Breakdown dei ricavi
        5. Stato Patrimoniale
        6. Ratio
        7. Outlook
        8. Borsa

Modello di business

Intred, con una rete in fibra ottica di 7.300 Km a fine dicembre 2021, è un operatore di telecomunicazioni specializzato nella connettività delle reti in banda ultra-larga, banda larga, wireless, telefonia fissa e servizi cloud, per clienti Business e Retail, questi ultimi con marchio EIR. La società ha una forte presenza in Lombardia, in particolare nella provincia di Brescia.

Intred sceglie di volta in volta se avvalersi di reti di terzi già esistenti o investire nello sviluppo della rete di accesso necessaria, erogando direttamente i propri servizi alla clientela con benefici in termini di marginalità, qualità e controllo della rete. Operativamente, la società effettua uno studio di fattibilità prima di procedere con lo sviluppo della rete, vendite & marketing e customer care.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi di intred elabortata da Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti