Mediolanum, due nuovi ingressi per l’asset management

A
A
A
di Redazione 28 Febbraio 2022 | 10:19

Mediolanum International Funds Ltd (MIFL), la piattaforma europea di asset management del Gruppo Bancario Mediolanum, continua ad investire nel reclutamento di nuovi talenti nella gestione di portafoglio con le nomine di Dermott Aspell a Senior Fixed Income Portfolio Manager e Marco Meijer a Fixed Income Portfolio Manager.

Dermott Aspell si unirà al team multi-manager e riporterà a Bish Limbu, Head of Multi-management. La sua responsabilità principale sarà quella di costruire e gestire i portafogli obbligazionari multi-manager, collaborando con il team di manager selection. Aspell arriva da Goodbody, uno dei principali gestori patrimoniali in Irlanda, dove era Head of Investment Selection. Precedentemente, ha ricoperto ruoli in Pioneer Investments, HBV Credit Advisors e Bank of Ireland, accumulando oltre 22 anni di esperienza negli investimenti nei mercati obbligazionari e azionari.

 

Marco Meijer entra in MIFL come Portfolio Manager nel Fixed Income Investment Team, responsabile dei portafogli obbligazionari gestiti internamente, e riporterà direttamente a Charles Diebel, Head of Fixed Income. Sarà responsabile della gestione dei portafogli specializzati nei mercati emergenti, con un focus specifico sull’analisi del debito sovrano dei singoli Paesi.

Meijer arriva da BNP Paribas, dove è stato Senior European Interest Rate Strategist dal 2018. In precedenza, è stato Senior Portfolio Manager presso Pioneer Investments per quasi 10 anni e ha ricoperto ruoli in JP Morgan, Susquehanna e Commerzbank Securities. Meijer ha oltre 25 anni di esperienza negli investimenti e nel trading.

 

Le nomine di Dermott e Marco – dichiara Christophe Jaubert, CIO di MIFL – portano insieme quasi 50 anni di preziosa esperienza sui mercati finanziari: entrambi hanno raggiunto risultati importanti nell’obbligazionario e siamo lieti di averli a bordo. Il nostro obiettivo è continuare ad attrarre i migliori talenti sul mercato. Ci impegniamo a sviluppare e ampliare i nostri expertise interni per migliorare le performance, espandere la nostra offerta e supportare al meglio i nostri distributori”.

 

Le nomine di Aspell e Meijer arrivano subito dopo l’ingresso di Jeremy Humpries come Head of Quantitative Investing. Il rafforzamento delle competenze obbligazionarie, sia nelle soluzioni multi-gestore che in quelle gestite direttamente, è in linea con l’obiettivo strategico dell’azienda di espandere la propria offerta di investimento, migliorare le capacità di selezione e internalizzare le masse in gestione, a beneficio dei distributori e dei clienti finali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X