Investimenti: ecco perchè i corporate spread sono di nuovo attrattivi

A
A
A
di Redazione 3 Marzo 2022 | 16:01

“Dopo un moderato repricing e visti i solidi fondamentali del credito societario gli corporate spread sono ora di nuovi attrattivi”. Ad affermarlo è Mondher Bettaieb-Loriot, Head of Corporate Bonds di Vontobel, che di seguito illustra nel dettaglio la view.

Il picco dei tassi del FOMC conta più dell’inflazione. Il punto più altro dei tassi a lungo termine dovrebbe continuare a diminuire.

La tendenza al calo dei rendimenti non è certo nuova. E determinanti come debiti elevati, invecchiamento della popolazione, tecnologie dirompenti favoriscono ancora rendimenti più bassi.


Lo slancio globale del PMI e le indagini regionali della Fed indicano un calo dell’attività.

L’atteggiamento aggressivo della Banca centrale globale in genere porta poi un’attività più lenta. 

Nel frattempo, la Cina non sta andando come si aspettava visto l’impulso locale al credito in calo.


L’inflazione spinta dai costi in genere comprime i margini di profitto e il reddito delle famiglie, erodendo così la domanda. 


La partecipazione alla forza lavoro (LFPR) non è scesa al livello indicato dai dati l’anno scorso dando alla Fed così spazio per essere graduale.


In questo scenario Powell si occupa di comprendere le nuove funzionalità a lungo termine dell’economia, comprese le nuove strutture digitali e la necessaria riqualificazione.


La Fed indica chiaramente che il BS sarà ridotto principalmente adeguandosi le somme reinvestite.


La BCE ha richiesto l’acquisto di ulteriori 1,5 miliardi di euro di società al mese in media dal 2022 dato il loro profilo di maturità imminente.

Quasi dieci anni al minimo per l’offerta di credito in euro (al netto dei rimborsi e degli acquisti della BCE).


In questop scenartio, l’offerta di obbligazioni societarie sarà più scarsa di quanto si pensasse nel 2022 poiché i prestiti bancari sono ora un’opzione di finanziamento più economica.


L’emissione netta di AT1 dovrebbe essere di nuovo bassa nel 2022 (11 miliardi di euro) supportare valutazioni interessant.


Gli ibridi aziendali offrono grandi opportunità di trasporto come strategia investimento per il resto dell’ann. 


L’esposizione ai BB è consigliata in considerazione di inadempienze basse e persistenti e la continua crescita economica.


Elevata liquidità e capitalizzazione aziendale e buona crescita economica dovrebbe portare a un minor numero di default nel nostro universo.

Poiché gli spread dovrebbero essere interessanti dopo un moderato repricing e dati solidi fondamenti del credito aziendale.


L’attuale portfolio positioning – by seniority di Vontobel

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X