Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a Poste Italiane

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 4 Marzo 2022 | 11:07

Banca Akros giudica buy:

Moncler con target price di 68 euro (al via il buyback) e Poste Italiane con prezzo obiettivo di 13,50 euro in vista della trimestrale in calendario il 23 marzo.

Giudizio accumulate inoltre per Amplifon con fair value di 42,50 euro, alzato dai precedenti 41,60 euro in scia ai risultati del 2021, Generali con target di 21 euro (ha annunciato che a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina chiuderà il proprio ufficio di rappresentanza a Mosca, lascerà gli incarichi nel board della compagnia assicurativa russa Ingosstrakh, di cui detiene una quota di minoranza del 38,5%, e che Europ Assistance chiuderà la propria attività nel Paese) e Telecom Italia con obiettivo di 0,40 euro, ridotto dai precedenti 0,51 euro dopo la presentazione del business plan al 2024.

Equita assegna un buy a:

A2a con fair value di 1,95 euro (vari scenari per la Newco con Ardian, fra i quali l’esclusione delle centrali idroelettriche), Inwit con obiettivo di 12,20 euro (offerta di Ardian sul 41% di Dafne3 per 1,3 mld di euro) e Pirelli con target di 6,80 euro (Michelin soffre interruzioni produttive a causa della guerra in Ucraina per problemi logistici e di forniture).

Mediobanca valuta outperfom:

Ariston con prezzo obiettivo di 13 euro, ridotto però dai precedenti 13,50 euro dopo i risultati del 2021 e le prospoettive per l’esercizio in corso e Piaggio con fair value di 3,50 euro in scia alla trimestrale.

Jefferies assegna in buy a:

Telecom Italia con target price di 0,44 euro (è in trattative per vendere la sua partecipazione indiretta nel gruppo di torri dopo aver ricevuto un’offerta vincolante da un consorzio guidato dal fondo di private equity Ardian, l’operazione proposta è strutturata in modo da non far sorgere alcun obbligo di Opa).

Bestinver valuta buy:

Telecom Italia con target price però sotto revisione.

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Anima con target di 5,80 euro, Ariston con obiettivo di 14,60 euro, Inwit con fair value di 12,60 euro, Piaggio con target di 4 euro, Rai Way con obiettivo di 6,30 euro, ridotto però dai precedenti 6,50 euro (risultati 2021 in calendario il 17 marzo), Salcef con fair value di 26 euro e Stellantis con target di 24 euro, ridotto però dai precedenti 24,10 euro dopo il business plan.

Giudizio add inoltre per Azimut con fair value di 26 euro, tagliato però dai precedenti 28,50 euro (risultati del 2021 il 10 marzo), Brembo con obiettivo di 13,10 euro (oggi i risultati del 2021), Eni con target di 15 euro (acquisizione di una nuova wind farm), Illimity con obiettivo di 14 euro, tagliato però dai precedenti 13,70 euro, Italgas con fair value di 6,40 euro (acquisizione di una quota di minoranda di Picarro) e Prysmian con target di 38,20 euro (contratto per un cavo sottomarino da 1,2 mld di euro).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X