Mercati: correlazioni pericolose

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Marzo 2022 | 09:29

Gli eventi recenti (su tutti la guerra in Ucraina e l’aumento dell’inflazione) hanno determinato un forte calo delle aspettative dei consumatori. Cosa significa questo cambiamento nelle aspettative per il mercato azionario statunitense (e di riflesso globale)? Il grafico sottostante, alabotato dagli analisti di Chart of The Day, aiuta a rispondere a questa domanda presentando sette intervalli del Michigan Index of Consumer Expectations (tasso di variazione a sei mesi) rispetto alla relativa performace media dell’indice S&P 500 calcolata a 12 mesi.

Risultato: il mercato azionario Usa ha registrato una performance migliore dopo le aspettative dei consumatori in costante aumento (dallo 0 al 30% in sei mesi).

Risultato: quando la variazione semestrale delle aspettative dei consumatori diminuisce a un ritmo significativo, come avviene attualmente, i rendimenti futuri del mercato azionario tendono a essere modesti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X