Borse apatiche e senza spunti

A
A
A
di Redazione 4 Agosto 2008 | 13:05
Mattinata traquilla sulle Borse Europee che proseguono senza grandi scossoni una seduta caratterizzata da pochi volumi. Deboli i bancari dopo i risultati di HSBC e Fortis Group.

I mercati azionari risentono del periodo estivo e si lasciano alle spalle una mattinata piuttosto apatica.

L’indice Eurostoxx 50 si mantiene nell’intorno della parità o moderatamente negativo, -0.25% alle 15:00.

A pesare sui finanziari non tanto i risultati di HSBC (invero in linea con le attese) ma il commento del CEO della banca inglese riguardo le difficili prospettive per il settore bancario. Negativo anche il settore minerario, mentre in ripresa i petroliferi sulla scia del prezzo del petrolio rimbalzato a 126 dollari al barile in seguito al timore di uragani.

Il future sull’S&P 500 si avvia all’apertura di Wall Street in ribasso di circa lo 0,3%.

Mercato obbligazionario che storna moderatamente dopo i dati americani con il bund che si riporta in area 112,50.

Dollaro stabile contro Euro a 1,5570 mentre scende un po’ lo Yen avvicinandosi a 168,50.

 In Italia positiva Parmalat +2,3% e molto negativa Bulgari che perde oltre il 7% dopo i deludenti dati semestrali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: Ageas chiude altre cause pendenti contro Fortis e vola in borsa

Il fantasma di Fortis pesa su Ageas

Bnp e Fortis, un brindisi per gli investimenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X