Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a Unieuro

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 3 Maggio 2022 | 11:00

Banca Akros valuta buy:

Cnh Industrial con prezzo obiettivo di 18 euro (oggi la trimestrale), Eni con target price di 16,50 euro (il Governo italiano aumenterà la tassa sugli utili straordinari dal 10% al 25%), Mondadori con fair value di 3,20 euro (trimestrale in calendario il 12 maggio), Piaggio con obiettivo di 3,50 euro dopo la trimestrale e nonostante il calo delle vendite di moto e scooter ad aprile su base annua in Italia, Stellantis con target di 23 euro (nonostante il calo delle immatricolazioni in Italia ad aprile) e Unieuro con fair value di 23 euro (trimestrale in calendario l’11 maggio).

Giudizio accumulate inoltre per Amplifon con obiettivo di 42,50 euro (oggi la trimestrale), Campari con target di 11 euro (oggi la trimestrale), Rcs con fair value di 0,90 euro (trimestrale in calendario il 12 maggio) e Safilo con obiettivo di 1,50 euro (oggi la trimestrale).

Bestinver giudica buy:

Piaggio con obiettivo di 3,60-3,80 euro, Stellantis con fair value di 26-28 euro, Telecom Italia con target di 0,68-0,78 euro in scia ai dati dell’Agicom.

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Cnh Industrial con prezzo obiettivo di 16,40 euro in scia alla vendita di Raven Engineered Films, Elica con target price di 4,40 euro, ridotto però dai precedenti 4,70 euro dopo la trimestrale, Franchi Umberto Marmi con obiettivo di 12,20 euro in scia ai risultati del primo trimestre, MutuiOnline con target di 44,20 euro in scia alla crescita organica, OpejobMetis con fair value di 14,60 euro (il mercato del lavoro italiano dovrebbe assumere 1,5 milioni di persone entro il 2026), Seco con target di 9,50 euro (partenship con Camozzi e nuovo contratto con Itema) e Zignago Vetro con fair value di 17,20 euro dopo la trimestrale.

Giudizio add inoltre per Enav con obiettivo di 4,80 euro (nuovo contratto in Qatar), Generali con target di 21,40 euro (dopo la nomina di Donnet), Iren con fair value di 3,20 euro (acquisizione di Sap Srl) e Terna con obiettivo di 7,90 euro (vendita delle attività di trasmissione nell’America latina).

Ubs giudica buy:

Anima Holding con fair value di 5 euro e Banca Generali con target price di 35,70 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X