Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 17 Maggio 2022 | 07:52

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, prova a confermare il superamento delle medie mobili a 21 e 50 sedute, al momento coincidenti a 23.610 punti. Operativamente, una volta eventualmente messo definitivamente alle spalle questo ostacolo, i successivi target sono individuabili a 24.155 prima e in area 24.635/930 in seguito. Sotto 22.420, per contro, obiettivi potenziali a 21.755 prima e in zona 21.300 in seguito.

AIl Dax future con scadenza giugno  sta tentando di superare la media mobile a 50 sedute, attualmente passante per 14.065 punti. Un ostacolo solo oltre il quale i corsi potrebbero proseguire nel recupero iniziato il 10 maggio. Attenzione però perchè in caso contrario potrebbe formarsi un triplo massimo discendente, figura tecnica in genere che prelude nuove correzioni. Dal punto di vista operativo oltre 14.065 target  a 14.320 prima ed eventualmente 14.500/620 poi. Sotto il supporto ascendente di breve termine a quota 13.950 obiettivi invece in area 13.760 prima ed eventualmente 13.500 in seguito.

Situazione analoga per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di giugno, però ancora un po più distante rispetto al Dax future nel test della media mobile a 50 giorni attualmente a quota 3.720. Oltre questo ostacolo, target potenziali 3.775 prima ed eventualmente 3.835 in seguito. Sotto 3.655 obiettivi per contro a 3.600 prima e 3.525 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti