Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future tornano ad attaccare le resistenze

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 3 Giugno 2022 | 08:20

La tenuta del supporto di breve periodo (ex resistenza) a 24.200 punti ha permesso al Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, di rialzare la testa e tornare a puntare verso la resistenza statica di medio periodo a quota 24.930. Operativamente, oltre questo ostacolo i successivi target sono individuabili a 25.650 prima e 26.000 poi. Sotto 24.200, per contro, obiettivi a 23.975 prima ed eventualmente a 23.415 in seguito.

La tenuta del supporto statico (ex resistenza) a 14.320 punti ha favorito un rimbalzo del Dax future con scadenza giugno, tornato a testare la resistenza statica in area 14.600. Operativamente al rialzo, una volta eventualmente messo alle spalle questo ostacolo, i prossimi target sono ora individuabili prima in zona 14.820/14.945 e poi 15.115 punti. Sotto 14.320, per contro, obiettivi a 14.145 prima ed eventualmente in zona 14.00 in seguito, livelli dove rispettivamente passano le medie mobili a 50 e 21 sedute.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di giugno, dove la tenuta del supporto a 3.745 punti ha favorito un rimbalzo verso la resistenza quota 3.845. Operativamente, oltre questo livello, target a 3.930/3.945 prima e poi eventualmente sulla soglia dei 4.000 punti. Al ribasso, in questo caso, i prossimi target sono individuabili a 3.700 prima e 3.625 eventualmente poi.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X