Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future restano in stand-by

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 6 Giugno 2022 | 08:01

Solo l’eventuale conferma della tenuta del supporto sulla soglia tecnica e psicologica dei 24.000 punti e il successivo superamento della resistenza a 24.900 permetterebbe al Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, di intraprendere uno stabile uptrend. Operativamente, oltre questo ostacolo il successivo target diventerebbe 25.650. Sotto 24.000, per contro, obiettivi a 23.415 prima ed eventualmente 22.980 in seguito.

Il Dax future con scadenza giugno resta per ora in stand-by in trading range intorno ai 14.540 punti e solo la conferma del superamento della resistenza statica a 14.640 favorirebbe un credibile rialzo con primi obiettivi in area 14.830/14.945. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto statico in zona 14.300 potrebbe innescare un ritracciamento con target a 14.150/14.090.

Situazione simile per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di giugno, ora in uno stretto movimento laterale intorno a quota 3.800. Operativamente, in questo caso, oltre la resistenza a 3.850 target potenziali a 3.900/3.945 prima e poi eventualmente sulla soglia dei 4.000 punti. Al ribasso, per contro, sotto il supporto a 3.745 i prossimi target diventerebbero 3.700 prima e 3.625 eventualmente poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti