Mercati, per il Ftse Mib è giunta l’ora X

A
A
A
di Fabio Pioli 10 Giugno 2022 | 10:55

Credo che siamo arrivati all’ora X: dopo tanto, tantissimo laterale (per l’esattezza 60 giorni) la situazione sembra stia per mutare sull’indice Ftse Mib (Figura 1).

Fig 1. Future Ftse Mib – Grafico giornaliero

Per la verità sapremo soltanto questa sera se avremo avuto un segnale short e quindi se sarà il caso di entrare al ribasso. Se così fosse avremmo la possibilità di verificare un’ eventuale uscita al ribasso di questo mercato che finora è stato molto, troppo, sospettosamente equilibrato. Ricordandosi che la portata del movimento di uscita dal laterale è direttamente proporzionale alla durata del laterale stesso. E potrebbe essere l’ occasione giusta per verificare la tenuta di alcuni titoli che hanno corso troppo nel corso degli anni e che potrebbero stornare.

E’ il caso di ERG: il suo trend invertirebbe rotto il supporto dinamico di 32,41 e allora uno short con stop a 35,01 potrebbe beneficiare del nuovo movimento ribassista (Figura 2).

Fig 2. ERG – Grafico giornaliero

Invece titoli come FinecoBank hanno già fatto un bello storno quindi, purché recuperino i loro livelli di resistenza, potrebbero venire ricomprati. Allora su Fineco long, solo e solo se superi i 14,27 su base settimanale e con stop-loss a 11,78 (Figura 3).


Fig 3. Finecobank – Grafico settimanale

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI (www.cfionline.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X