Mercati, Pierrel: il percorso di crescita continua. L’analisi

A
A
A
di Redazione 20 Giugno 2022 | 13:01

Il gruppo Pierrel accelera nel percorso di crescita industriale, commerciale e internazionale anche attraverso nuove autorizzazioni, certificazioni e ampliamento del portafoglio di prodotti. Parallelamente l’azienda ribadisce il proprio impegno in ambito ESG, presentando il suo primo documento di Sostenibilità per l’anno 2021, dimostrando il suo contributo concreto al raggiungimento degli obiettivi dell’agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile. Confermati i principali target economico-finanziari del gruppo per l’anno 2022 che prevedono ricavi lordi consolidati per circa 25,2 milioni e un EBITDA consolidato positivo per circa 4,2 milioni. In questo scenario, ecco di seguito l’analisi fondamentale di Pierrel elaborata dagli analisti di Market Insight.

        1. Modello di business 
        2. Conto economico  
        3. Breakdown ricavi
        4. Stato patrimoniale
        5. Ratio 
        6. I target 2022 e le proiezioni degli analisti  

Modello di business 

Pierrel è specializzata nella produzione di specialità farmaceutiche) e nello sviluppo, registrazione e licensing di nuovi farmaci e dispositivi medici. 

Il Gruppo Pierrel vanta un’esperienza di oltre 70 anni nel settore farmaceutico ed è uno dei principali produttori europei di anestetici locali e dentali.

Pierrel è proprietaria di uno stabilimento produttivo a Capua, nei pressi di Napoli (Italia), autorizzato dall’EMA (European Medicines Agency) e dalla FDA (Food and Drug Administration) per la produzione in asepsi di farmaci ad uso iniettabile. Negli anni il core dell’attività si è focalizzato sulla registrazione e sulla commercializzazione di anestetici dentali a brand Pierrel tra i quali Orabloc, registrato nei maggiori mercati internazionali (tra cui USA, Canada, Italia, Russia, Polonia, Serbia, Francia, UK, Germania, Kosovo, Austria, Sudan, Taiwan e Indonesia).

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale di Pierrel elaborata da Market Insight.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X