Mercati: supporto cercasi per Fib, Dax ed euro Stoxx 50 future

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 6 Luglio 2022 | 07:44

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, si sta riavvicinando al test del minimo registrato lo scorso 7 marzo a quota 20.370 punti. Un livello che se si dimostrasse un valido supporto potrerbbe favorire un rimbalzo tecnico dei corsi. In quest’ottica, i prossimi obiettivi diventerebbero 21.395 in prima battuta e 21.800/22.000 eventualmente poi. Sotto 20.370, per contro, obiettivi a 20.000 prima e 19.850/800 poi.

Nuovo affondo del Dax future con scadenza settembre, sceso ieri fini a 12.365 punti. In apertura di oggi il derivato è risalito oltre la soglia dei 12.500 punti. Ma il trend di fondo resta ancora impostato al ribasso. Almeno fino a che i corsi non riescano a confermare il ritorno al di sopra della resistenza (ex supporto) a quota 13.000. Al ribasso invece prossimi obiettivi a 12.250 prima e 12.150/100 eventualmente poi.

Situazione simile per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di settembre, con i corsi scesi ieri fino a 3.345 punti, ma ora tornati oltre la resistenza (ex supporto) a quota 3.400. Operativamente, oltre la prima resistenza a quota 3.500 i potenziali successivi target diventerebbero 3.580 prima e 3.625 poi. Sotto il sostegno a 3.400 punti, obiettivi per contro a 3.345 prima ed eventualmenbte in area 3.300/250 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti