Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future al test della media mobile

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Luglio 2022 | 07:48

Affinchè si possa assistere a un ulteriore recupero del Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre, i corsi dovranno confermare l’incrocio al rialzo della media mobile a 21 sedute al momento passante per quota 21.665. Operativamente, oltre questo ostacolo i successivi target diventerebbero 21.865 prima e 22.245/490 poi. Sotto 20.370, per contro, obiettivi a 20.000 prima e 19.850/800 poi.

Il Dax future con scadenza settembre non è riuscito (almeno per il momento) a oltrepassare la media mobile a 21 sedute passante per 3.015 punti accusando poi una flessione che ha riportato i corsi in area 12.850. Operativamente quindi, solo oltre 3.015 si profilerebbe un nuovo allungo con target successivi in area 13.340 prima ed eventualmente 13.640 poi. Al ribasso invece, nel caso in cui dovessere violato il supporto a qiota 12.600, i prossimi obiettivi diventerebbero 12.250 prima e 12.150/100 eventualmente poi.

Situazione similare per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di settembre, che non è per ora riuscito a confermare l’incrocio al rialzo della media mobile a 21 giorni passante per 3.460 punti. Operativamente, in questo caso, al rialzo oltre la resistenza a quota 3.500 i prossimi target sono individuabili prima a 3.580 punti e a quota 3.670 eventualmente in seguito. Sotto il sostegno a 3.400 punti, obiettivi per contro a 3.345 prima ed eventualmenbte in area 3.300/250 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti