Mercati, il Fib: aggiorna il minimo da inizio anno

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 15 Luglio 2022 | 08:05

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza settembre ha violato a quota 20.370 il minimo dello scorso marzo proseguendo così nel downtrend in atto dalla fine di maggio. Operativamente, al ribasso, i prossimi obiettivi sono individuabili in zona 20.000 prima e in area 19.800 eventualmente in seguito. Oltre 21.000 punti target invece in area 21.500/21.700.

Possibile doppio minimo ascendente tra 12.400 e 12.425 punti per il Dax future con scadenza settembre. Una figura tecnica che, se dovesse essere completata, favorirebbe un rimbalzo dei corsi. In quest’ottica, i prossimi obiettivi diventerebbero quota 13.000 prima ed eventualmente 13.345 poi. Sotto 12.425 obiettivi per contro a 12.365 prima e in area 12.200 poi.

Scenario analogo per il future sull’EuroStoxx 50 con scadenza di settembre, che potrebbe disegnare un doppio minimo tra 3.345 e 3.370 punti. Al rialzo, in questo caso, i prossimi target diventerebbero quota 3.500 prima ed eventualmente 3.580 poi. Sotto 3.345 punti, obiettivi per contro a 3.300 prima ed eventualmenbte in area 3.250 poi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti