Mercati: da Bnp Paribas due nuove obbligazioni a tasso misto in dollari

A
A
A
di Redazione 15 Luglio 2022 | 08:45

BNP Paribas ha annunciato l’emissione di due nuove obbligazioni a tasso misto denominate in dollari statunitensi con scadenza rispettivamente a tre anni e a cinque anni.

L’Obbligazione Tasso Misto in USD Luglio 2025 – ISIN XS2392623927 paga cedole trimestrali calcolate ad un tasso di interesse annuo fisso pari al 3,5% lordo per il primo anno; a partire dal secondo anno, paga cedole trimestrali variabili, calcolate a un tasso di interesse annuo pari al tasso USD SOFR composto giornalmente durante ciascun periodo cedolare, con un minimo del 3% e un massimo del 5,5% annuo lordo.

L’Obbligazione Tasso Misto in USD Luglio 2027 – ISIN XS2392623760 paga cedole trimestrali calcolate ad un tasso di interesse annuo fisso pari al 3,9% lordo per il primo anno; a partire dal secondo anno, offre cedole trimestrali variabili, calcolate a un tasso di interesse annuo pari al tasso USD SOFR composto giornalmente durante ciascun periodo cedolare, con un minimo dello 3,2% e un massimo del 5,7% annuo lordo.

Per entrambe le obbligazioni, in corrispondenza del pagamento delle cedole trimestrali variabili, qualora il tasso di riferimento assuma un valore inferiore al valore minimo previsto, il tasso variabile annuo risulterà pari a tale valore minimo (ovvero, 3% per l’obbligazione con scadenza a 3 anni e 3,2% per l’obbligazione a 5 anni). Viceversa, se il tasso di riferimento assumerà un valore superiore al valore massimo, il tasso variabile annuo risulterà pari a tale valore massimo (ovvero, 5,5% per l’obbligazione con scadenza a 3 anni e 5,7% per l’obbligazione a 5 anni).

Entrambe le obbligazioni a tasso misto in dollari USA emesse da BNP Paribas – tra le prime banche per capitalizzazione della zona Euro, con CET1 Ratio pari al 12,4% (dati al 31 marzo 2022) – sono quotate direttamente sul segmento MOT di Borsa Italiana, dove saranno negoziabili in continuo grazie alla liquidità fornita dal market maker BNP Paribas. Il valore nominale che coincide con il lotto minimo è pari a USD 1.000.

Alle rispettive date di scadenza – previste l’11 luglio 2025 e l’11 luglio 2027 – è previsto il rimborso integrale del valore nominale.

Luca Comunian, Distribution Sales – Global Markets di BNP Paribas Corporate & Institutional Banking, ha così commentato l’emissione: “Dopo il recente lancio di due obbligazioni a tasso misto denominate in Euro, con questa emissione di due obbligazioni in dollari USA andiamo a espandere ulteriormente la nostra offerta per rispondere alle crescenti esigenze degli investitori in termini di diversificazione valutaria del portafoglio”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti