Mercati: Beghelli punta a rafforzarsi sul mercato europeo. L’analisi

A
A
A
di Redazione 18 Luglio 2022 | 12:59

Consolidare la propria posizione nel settore dell’illuminazione, confermare la leadership nell’illuminazione di emergenza, cogliere le opportunità legate alla business della sanificazione dell’aria e ai prodotti e servizi dedicati agli anziani. Sono questi i punti chiave della strategia di Beghelli per completare il processo di turnaround industriale che mira a un rafforzamento della presenza nel mercato europeo, continuando a far leva sulla propria capacità di innovazione grazie al costante impegno nell’attività di R&D. Il tutto forte di una rinnovata solidità economico-finanziaria in grado di reagire alle sfide poste dall’incertezza del quadro congiunturale, grazie alla razionalizzazione della struttura industriale posta in essere e alla conferma di una politica di dismissioni di asset non strategici volta anche a ridurre il debito. In questo scenario, ecco di seguito l’analisi fondamentale sulla società elaborata da Market Insight.

        1. Gian Pietro Beghelli, Presidente e Ceo del Gruppo, illustra le priorità strategiche
        2. Il focus sui mercati europei
        3. Il business della sanificazione dell’aria
        4. Dismissione asset non strategici e razionalizzazione della produzione
        5. I risultati 2021
        6. Scenario
        7. Outlook

Beghelli punta a portare avanti il processo di riorganizzazione delle proprie attività avviato nel 2019 che ha posto al centro della strategia il rafforzamento della presenza nei mercati europei, con l’obiettivo di sostenere la crescita dei ricavi recuperando al contempo redditività operativa.

Una strategia che beneficia anche della cosiddetta Renovation Wave che ha coinvolto il settore dell’illuminazione in un’ottica di maggiore efficienza energetica e qualità dell’illuminazione, che la società intende cavalcare grazie alla capacità si sviluppare soluzioni innovative.

Beghelli intende quindi cogliere le opportunità derivanti dal rinnovamento del settore dell’illuminazione in chiave ‘green’ a livello europeo e rafforzare la leadership sull’illuminazione di emergenza, a cui si aggiungono le importanti prospettive legate la business della sanificazione dell’aria e ai prodotti e servizi dedicati agli anziani con la linea Salvalavita.

Il tutto accompagnato dalla conferma della politica di dismissioni di asset non strategici che, insieme all’impegno volto a una maggiore efficienza operativa, dovrebbe contribuire a un progressivo ulteriore deleveraging garantendo le risorse a sostegno degli investimenti.

Le iniziative messe in campo dal management negli ultimi anni hanno rafforzato la capacità dell’azienda di reagire alle situazioni di criticità congiunturali, dotandosi di una struttura in grado di affrontare l’emergenza Covid prima e le conseguenti tensioni a livello di supply chain e la crisi Ucraina poi.

Forte di una maggiore solidità industriale, nonché economica-finanziaria, la società prevede quindi di poter continuare a crescere nei prossimi anni, sfruttando le potenzialità offerte da settori di grande attualità e prospettiva.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi fondamentale su Beghelli elaborata da Market Insight.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti