Efpa Italia: Deroma rieletto presidente

A
A
A
di Redazione 22 Luglio 2022 | 07:56

Il Consiglio di Amministrazione di Efpa Italia nella riunione di insediamento di ieri si è espresso all’unanimità per la rielezione di Marco Deroma per un secondo mandato alla Presidenza della Fondazione, nel segno della continuità a riconoscimento degli ottimi risultati della gestione che si è appena conclusa.

I componenti il Consiglio di Amministrazione di Efpa Italia sono:

Paola Ciapparoni, Marina Maghelli, Nicola Ardente, Giancarlo Coppola, Bruno Linguanti, Nicola Lodi, Stefano Lorusso e Pasqualino Rao, Consiglieri nominati da Anasf, Socio Fondatore unico della Fondazione.

Aida Maisano per ABIServizi e Filippo Parrella per Assoreti Formazione Studi e Ricerche, i Consiglieri designati dagli “Aderenti” alla Fondazione.

Il Presidente Deroma, che rimarrà in carica per il prossimo quadriennio, ringraziando il Consiglio d’Amministrazione per la fiducia, ha dichiarato: “la mia rielezione è per me motivo di orgoglio, segnale di grande considerazione di quanto fatto nei quattro anni di gestione precedenti. Abbiamo ottenuto risultati importanti, frutto di un grande lavoro di squadra. Proseguirà il nostro impegno per dare sempre più visibilità al brand Efpa così da ampliare la consapevolezza dei risparmiatori sull’importanza di affidarsi a professionisti le cui conoscenze e competenze sono certificate da un ente indipendente e di livello europeo”.

Il ruolo di orientamento per la formazione qualificata e permanente del settore rimarrà prioritario nella mission di EFPA Italia, al servizio dei professionisti del risparmio che vogliono investire nella loro continua crescita”, conclude il Presidente, dando appuntamento a Firenze il 6 e 7 ottobre con l’Efpa Italia Meeting, ulteriore momento di confronto sul “nuovo” Rinascimento che sta attraversando la professione, con il consulente finanziario chiamato a “cavalcare” il cambiamento in scenari in continua evoluzione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti