Colonnine elettriche per la ricarica: ecco i titoli italiani in pole position

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Agosto 2022 | 10:51

In base a un recente report di Bain sul settore delle colonnine elettriche per le ricariche dei veicoli, il settore dovrebbe registrare una forte crescita nei prossimi anni in sia Europa che negli Stati Uniti. Negli Usa, in particolare, si stima il 25% in più di domanda elettrica nel prossimo decennio.

Secondo il report, inoltre, in fonte di crescita saranno anche le attività di servizi legati a questgo comparto con forti opportunità commerciali (pari a circa 1/3 del totale profitti).

Nel frattempo, in questo scenario, in Italia al 30 giugno di quest’anno si è registrato un incremento del 32% dei punti di ricarica (prevalentemente al Nord) .

Tra società più esposte al settore, secondo gli analisti di Equita, ci sono: Enel (attraverso Enel-x Way), Eni (con BeCharge), A2a (con E-MObility) ed Acea.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti