Asset allocation: gli svizzeri preferiscono investire in oro

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 24 Agosto 2022 | 12:59

L’oro e alcuni altri metalli preziosi sono la forma di investimento più popolare in Svizzera a causa soprattutto dell’incertezza della situazione geopolitica e macroeconomica mondiale. È quanto emerge, come riportato dal sito web della Rsi, da un sondaggio pubblicato martedì dall’istituto per il marketing e il Customer Insight dell’Università di San Gallo.

Nel dettaglio, secondo l’indagine, due terzi degli intervistati considerano “sensato” l’investimento in metalli preziosi e il 51,5% farebbe un investimento simile, a patto di avere a disposizione una grande quantità di denaro.

I metalli preziosi supererebbero addirittura gli immobili (50,2%), secondo il “Precious Metals Study 2022” dell’Università di San Gallo. Solo un terzo degli intervistati prenderebbe in considerazione l’investimento in azioni e poco più di un quarto si affiderebbe al buon vecchio libretto di risparmio.

Le criptovalute sono un’opzione solo per quasi il 18% degli intervistati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti